Un giorno di pioggia a New York è una commedia romantica diretta da Woody Allen con protagonisti Timothée Chalamet e Elle Fanning.

In questo mio articolo troverai innanzitutto alcune informazioni sulla trama e sul cast della pellicola uscita al cinema in Italia il 28 novembre 2019. Inoltre, potrai vedere anche il trailer, sapere dove vedere Un giorno di pioggia a New York in streaming e, in particolar modo, leggere la mia recensione, in un capitolo maggiormente approfondito.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più, ti invito a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere tutto ciò che ho preparato per te. Prima di iniziare, però, attiva le notifiche tramite il browser, premendo sul pulsante Consenti nell’avviso che ti viene mostrato. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Un giorno di pioggia a New York: trama, cast, trailer

un giorno di pioggia a new york 1

La tram del film Un giorno di pioggia a New York è ambientata nella città della “Grande Mela” e vede come protagonista il giovane Gatsby che, assieme alla sua fidanzata Ashleigh, un’aspirante giornalista, decide di trascorrere un fine settimana nella metropoli neyworkese. Per i due ragazzi inizierà così un’indimenticabile e divertente avventura sotto la pioggia che cambierà per sempre i loro rapporti.

Per maggiori informazioni sul cast completo della pellicola fai riferimento all’elenco che trovi qui di seguito.

  • Timothée Chalamet: Gatsby Welles
  • Elle Fanning: Ashleigh Enright
  • Selena Gomez: Shannon Tyrell
  • Rebecca Hall: Connie Davidoff
  • Cherry Jones: signora Welles
  • Jude Law: Ted Davidoff
  • Diego Luna: Francisco Vega
  • Liev Schreiber: Roland Pollard
  • Kelly Rohrbach: Terry Ford
  • Will Rogers: Hunter Welles
  • Suki Waterhouse: Tiffany

Un giorno di pioggia a New York: streaming

Un giorno di pioggia a New York

Ti domandi dove vedere Un giorno di pioggia a New York in streaming ita? Anziché acquistare il DVD o il Blu Ray del film ti interessa sapere se è disponibile su Amazon Prime Video, su Netflix o Sky?

In tal caso, sarai felice di sapere che la pellicola potrebbe essere disponibile in streaming o in download gratuitamente su alcuni servizi di streaming. In alternativa, il film potrebbe anche essere disponibile in acquisto o a noleggio.

A tal proposito, per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento al riquadro che trovi qui di seguito.

GUARDA IN STREAMING

Un giorno di pioggia a New York: recensione

Un giorno di pioggia a New York

Nella scena iniziale del film Manhattan di Woody Allen, il personaggio di Isaac Davis, interpretato dallo stesso Allen, è alle prese con l’incipit del romanzo che sta scrivendo: “Adorava New York, la idolatrava smisuratamente […] Per lui, in qualunque stagione, era ancora una città che esisteva in bianco e nero […] New York era la sua città e lo sarebbe sempre stata”.

Questa semplice ma potente descrizione ben si adatta a evocare l’amore smisurato che Woody Allen prova per la “città che non dorme mai”, ma anche il sentimento di riguardo verso la stessa metropoli sentito da Gatsby Welles, il protagonista del film Un giorno di pioggia a New York che, non è un caso, è ambientato proprio a Manhattan.

Un giorno di pioggia a New York è una pellicola di genere commedia che, disponibile nelle sale dal 28 novembre 2019, racconta la storia di una coppia di giovani innamorati, Gatsby e Ashleigh, interpretati rispettivamente da Timothée Chalamet (la star di Chiamami col tuo nome) ed Elle Fanning (la bella addormentata di Maleficent).

Un giorno di pioggia a New York

Le premesse iniziali del film sono tra le più semplici: i due decidono di trascorrere un weekend nella “Grande Mela”, con l’obiettivo di conciliare lavoro – per lei – e piacevoli momenti nostalgici alla riscoperta dei locali piano bar – per lui. Nulla di più fattibile, se non fosse che, come solitamente accade nei film di Woody Allen, le cose non andranno come inizialmente previsto.

Gatsby e Ashleigh non sono due giovani qualunque: lui è un ragazzo romantico di buona famiglia, un tipetto d’altri tempi, un vero nostalgico, che incarna perfettamente lo spirito del regista statunitense. Ama la pioggia, la nebbia e vuole respirare a pieni polmoni lo smog di New York. Gatsby, inoltre, veste abiti dai colori stinti e dallo stile desueto, che potrebbe aver rubato dall’armadio di suo padre. È appassionato di cinema, ma ha un occhio di riguardo verso le pellicole in bianco e nero nelle quali è possibile trovare un rifugio dalla vita reale.

L’abbigliamento dei personaggi è fortemente rappresentativo della loro personalità ed è per questo motivo che, grazie al direttore della fotografia Vittorio Storaro e alla costumista Suzy Benzinger, il look di Ashleigh è in antitesi con quello di Gatsby. La ragazza veste maglioni e minigonne dalle tinte pastello, viene dall’Arizona e vede in New York la “gallina dalle uova d’oro” e, quindi, la fonte di diverse opportunità lavorative da cogliere al volo. Così, quando viene ingaggiata dal giornale scolastico per realizzare un’intervista al suo più stimato regista, decide di sfruttare quest’occasione.

Un giorno di pioggia a New York

Altrettanto interessante è il look di Shannon, il personaggio interpretato da Selena Gomez, una ragazza briosa, un’ex amica di Gatsby che nel film veste abiti che ricordano i colori autunnali. Sarà proprio grazie a una serie di imprevisti che Gatsy e Shannon si reincontreranno e scopriranno di avere ancora un’affinità reciproca.

Dopo aver delineato quelli che sono i personaggi principali e il contesto generale della storia, è arrivato il momento di mettere tutto da parte, per concentrarsi sulla città di New York, l’elemento che rappresenta il vero protagonista di Un giorno di pioggia a New York. 

New York, infatti, e in particolar modo la pioggia, sono gli elementi più importanti della pellicola, in quanto entrambi svolgono il ruolo di deus ex machina o, più semplicemente, di elementi catartici e catalizzatori per tutti i personaggi con i quali entrano in contatto.

Un giorno di pioggia a New York

I primi a subirne le influenze sono proprio Gatsby e Ashleigh: i due sono bloccati in una relazione senza futuro e la pioggia sarà l’imprevisto che gli permetterà di schiarirsi le idee.

New York e la sua pioggia scrosciante sono fondamentali anche per i personaggi del regista Roland Pollard (Liev Schreiber) e dello sceneggiatore Ted Davidoff (Jude Law): il primo, in particolar modo, deve far pace con sé stesso e il suo essere un autore cinematografico rivoluzionario che, come molti altri registi innovativi – quali Tarantino, Tim Burton o David Lynch – vede in una giovane ragazza (in questo caso Ashleigh) una vera e propria musa ispiratrice.

Ashleigh, dal canto suo, è giovane e ingenua e New York ha tanto da insegnarle: in particolar modo l’esperienza con il divo di Hollywood interpretato da Diego Luna le servirà da monito. Per Gatsby, invece, la pioggia non è solo l’elemento nostalgico nel quale rifugiarsi, ma anche l’imprevisto che gli permetterà di scendere a patti con la società borghese alla quale la sua famiglia appartiene.

un giorno di pioggia a new york 2

Un giorno di pioggia a New York è, quindi, una commedia sofistica e divertente, dai dialoghi brillanti, rapidi e pungenti, in cui si contrappongono l’anima romantica e nostalgica che solitamente contraddistinguono le pellicole di Woody Allen. 

Il film è anche un’opera metacinematografica, una critica al mondo del cinema, oltre che un’autocritica ironica che Allen rivolge a sé stesso, dal momento in cui è possibile riconoscerlo proprio in quelle figure stereotipate, come il regista depresso o il divo di hollywood dalle numerose ex mogli.

Per ultimo, ma non per questo meno importante, Un giorno di pioggia a New York è un film che ricorda l’importanza e l’urgenza di vivere la propria vita nel modo giusto, facendo pace con sé stessi e con i propri sentimenti: la vita umana è effimera e non bisogna perdere tempo, poiché soltanto grazie all’amore o all’arte è possibile viverla a pieno e, se non sarai tu stesso a capirlo, ci penserà il destino a indirizzati verso il giusto cammino.