The Expanse è una serie TV di fantascienza basata sull’omonima serie letteraria, una space opera scritta da James S. A. Corey.

In questo mio articolo troverai innanzitutto alcune informazioni sulla trama e sul cast della serie TV. Inoltre, potrai vedere anche il trailer, sapere dove vedere The Expanse in streaming e, in particolar modo, leggere la mia recensione, in un capitolo maggiormente approfondito.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più, ti invito a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere tutto ciò che ho preparato per te. Prima di iniziare, però, attiva le notifiche tramite il browser, premendo sul pulsante Consenti nell’avviso che ti viene mostrato. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

The Expanse trama, cast, trailer

The Expanse

La trama di The Expanse è ambientata in un futuro in cui il sistema solare è stato colonizzato, ma si trova in una situazione di precario equilibrio geopolitico a causa delle tensioni fra la Terra, le colonie della Repubblica congressuale marziana e gli avamposti degradati della Fascia.

In questo difficile contesto, si intrecciano le vicende del detective di polizia Josephus Miller e quelle di James Holden, un ufficiale del cargo porta ghiaccio Canterbury: i due si troveranno coinvolti in un potenziale conflitto interplanetario.

Nel cast della serie TV troviamo Thomas Jane, nei panni di Josephus Miller e Steven Strait, in quelli di James Holden. Per l’elenco completo degli altri interpreti che fanno parte del cast completo, invece, fai riferimento alle informazioni che trovi qui di seguito.

  • Thomas Jane: Josephus Miller
  • Steven Strait: James Holden
  • Cas Anvar: Alex Kamal
  • Dominique Tipper: Naomi Nagata
  • Wes Chatham: Amos Burton
  • Paulo Costanzo: Shed Garvey
  • Florence Faivre: Julie Mao
  • Shawn Doyle: Sadavir Errinwright
  • Shohreh Aghdashloo: Chrisjen Avasarala
  • Frankie Adams: Bobbie Draper
  • Cara Gee: Camina Drummer

The Expanse streaming

The Expanse

Vorresti sapere dove vedere The Expanse in streaming? In tal caso, sarai felice di sapere che la serie TV potrebbe essere disponibile gratuitamente su alcune piattaforme di streaming in abbonamento, come per esempio Netflix e Amazon Prime Video.

A tal proposito, per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento al riquadro che trovi qui di seguito.

GUARDA IN STREAMING

The Expanse recensione

The Expanse

Secondo i libri, i film e le serie TV di fantascienza, il futuro che ci aspetta non è particolarmente roseo. Basti pensare a capolavori come Dune, Fahrenheit 451 o Blade Runner, per quanto riguarda la letteratura e il cinema. Ma anche nelle serie TV più recenti, come per esempio in Altered Carbon o ne L’uomo nell’alto castello, la società futuristica presentata è quasi sempre distopica. 

È quindi necessario partire da pietre miliari della fantascienza per parlare di The Expanse, una serie TV tratta dalla serie di romanzi omonimi pubblicati da James S. A. Corey,  pseudonimo collettivo degli scrittori Daniel Abraham e Ty Franck.

A tal proposito, se per quanto riguarda la letteratura e il grande schermo, si ricordano facilmente svariati cult del genere, per il piccolo schermo serve fare un maggiore sforzo di memoria. Provate, infatti, a nominare una serie TV ambientata nello spazio che sia uscita negli ultimi anni, cinque al massimo. 

Non vi viene in mente nulla? State tranquilli, nemmeno a me. I motivi di questo vuoto di memoria possono essere due: o bisogna guardare più serie TV, oppure è dai tempi di Battlestar Galactica che non si vede un prodotto così appassionante e coinvolgente come The Expanse

The Expanse

Ma veniamo al sodo: The Expanse è una “space opera” che, in maniera simile a Battlestar Galactica, riesce sapientemente a unire vari generi (il noir, l’avventura, la fantascienza, il thriller) e diverse tematiche (i viaggi spaziali, i dibattiti sociali e gli scontri politici), facendo riflettere e intrattenendo con una tensione crescente.

Questi elementi sono tenuti insieme da una sceneggiatura solida, in cui le vicende e i protagonisti si inseriscono in modo armonioso, dando vita a un prodotto d’intrattenimento ben studiato, con una trama complessa che richiede molta attenzione. 

La storia di The Expanse è ambientata 200 anni nel futuro e vede, all’interno di un sistema solare completamente colonizzato, tre grandi fazioni in un precario equilibrio geopolitico. 

La prima grande potenza è la Terra che, grazie alla supremazia del Governo delle Nazioni Unite, garantisce ai cittadini una vita agitata con un sostegno economico di base. Vi è poi la colonia di Marte, composta da ex terrestri che hanno rivendicato la loro indipendenza come repubblica di stampo militare. Infine, vi è il sistema della Cintura, composto dai Cinturiani, un gruppo d’insediamenti terrestri situati nella cintura di asteroidi tra Marte e Giove. Quest’ultima fazione, seppur sia la più povera, sfruttata e degradata, è anche quella più importante per Terra e Marte, dal momento in cui è responsabile della fornitura di alcune risorse fondamentali. A queste grandi superpotenze si oppone l’Alleanza dei Pianeti Esterni (APE), una rete che si pone l’obiettivo di schierarsi dalla parte dei più deboli, seppur venga spesso additata da Marte e Terra come un’organizzazione terroristica.

The Expanse

In quello che è già di per sé un difficile contesto, si intrecciano le vicende di tre personaggi, il cui svolgimento costituisce il filo narrativo delle tre stagioni (la quarta arriverà nel corso del 2019). Il detective cinturiano Josephus Miller, sulle tracce della figlia di un importante imprenditore terrestre, l’ufficiale di un cargo portaghiaccio James Holden, che si trova coinvolto in un incidente in grado di innescare un conflitto interplanetario, e la Segretaria delle Nazioni Unite Terrestri Chrisjsen Avasarala, intenzionata a far luce sulle crescenti tensioni politiche tra Terra e Marte.

È proprio la mescolanza tra generi e tematiche a rendere appassionante The Expanse. La solidità della sceneggiatura permette di dare il giusto spazio a tutti gli elementi: ciascuna fazione e ciascun personaggio ha la sua dimensione e si mette a nudo con estremo realismo, mostrando i suoi punti di forza e di debolezza. 

Parlando proprio dei personaggi, si può fin da subito constatare come The Expanse sia una serie TV variegata anche sotto questo aspetto. Tra tutti, quelli di maggior spessore, in quanto provenienti da realtà e contesti sociali differenti, sono quelli che accompagneranno James Holden nel corso delle sue avventure: l’ingegnere cinturiano Naomi Nagata, il pilota marziano Alex Kamal e il meccanico terrestre Amos Burton.

Non si tratta, quindi, soltanto di raccontare la storia di tre diverse fazioni in conflitto tra loro, in quanto l’attenzione al comportamento umano è fondamentale. The Expanse mostra, infatti, come siano le persone autrici della propria storia, costruendola sulla base della loro risposta alla paura: la paura dell’altro, la paura dell’ignoto, la paura della disuguaglianza e la paura della morte.

È molto difficile trovare serie TV che riescano a trasmettere messaggi così articolati senza appesantire la visione allo spettatore. The Expanse riesce in questo intento, districando, tra complotti, colpi di scena, intrighi e tradimenti, i fili della sua complessa matassa.