Ami le serie TV in cui si parla di intrighi e tradimenti legati a vicende della criminalità organizzata? Cerchi una serie TV che ti prenda così tanto da guardarla tutta di fila, magari durante un weekend? Ti consiglio di vedere Suburra – La serie.

Leggendo le righe che seguono potrai sapere dove vedere Suburra – La serie in streaming. Ti parlerò anche del cast e del film sequel. Inoltre, se vuoi sapere che cosa ne penso di questa serie TV, puoi leggere la mia recensione.

Ho scritto questo articolo per venire incontro alle richieste che ogni giorno mi arrivano da tutti coloro che mi seguono. Se vuoi un consiglio su quali altre serie TV vedere, puoi scrivermi su FacebookTwitter Instagram.

Indice

Suburra la serie

Suburra – La serie è una serie televisiva italiana di genere thriller, prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction.

La trama di Suburra – La serie racconta una storia di mafia ed è ambientata a Roma nei giorni nostri: in vista dell’assegnazione di appalti per la costruzione del Porto Turistico di Roma nel quartiere di Ostia, si intrecciano le vicende di personaggi politici, criminali, poliziotti e persone comuni, le quali si troveranno coinvolte negli affari malavitosi della “città eterna”.

Suburra 2

Visto il successo di pubblico e critica, Suburra – La serie è stata rinnovata per una seconda stagione. La trama di Suburra 2 riprende le vicende da dove si erano interrotte con la prima stagione.

Mentre Roma elegge il nuovo sindaco, alcuni clan di criminali lottano per avere il controllo sul litorale di Ostia. La seconda stagione trae spunto da fatti realmente accaduti e l’intento è quello di far riflettere sulla battaglia tra politica, Chiesa e criminalità organizzata, all’alba di un così rilevante evento politico.

Suburra streaming

Se vuoi sapere dove vedere Suburra – La serie in streaming legale, fai clic sul pulsante Trova in Streaming che trovi qui sotto.

Tramite il motore di ricerca del sito Web Just Watch puoi sapere in tempo reale dove una serie TV è disponibile in streaming.

Suburra la serie recensione

Per chi ama le storie legate alle vicende di mafia, e divora serie TV come Gomorra o Narcos, Suburra è le serie TV ideale. La mia recensione è decisamente positiva: l’ho divorata in pochi giorni, non riuscendo quasi a staccarmi alla fine di ogni episodio.

Ritengo che, specialmente per quanto riguarda la prima stagione, il motivo del successo sia da attribuirsi al sapiente utilizzo delle tecniche narrative: in Suburra – La serie vi è un uso atipico dei flash forward, in quanto viene mostrata fin subito un’anticipazione di ciò che accadrà a fine puntata.

Questo espediente narrativo, unito alla costante presenza di un inaspettato colpo di scena proprio sul finale, è la “chiave di volta” che permette di mantenere sempre alta l’attenzione, durante tutte le 10 puntate che compongono la prima stagione.

La seconda stagione di Suburra – La serie è altrettanto meritevole, anche se la trama si sviluppa in modo meno concitato, rispetto alla prima stagione. Nelle raccontare le vicende della criminalità organizzata viene, infatti, dato maggiore spazio alla corruzione della polizia, della politica e della chiesa. Hanno, inoltre, più peso argomenti di attualità come i brogli elettorali, il razzismo e le speculazioni sull’immigrazione.

Fondamentali in questa seconda stagione sono anche i personaggi femminili: non più semplici controparti ma vere e proprie “regine del crimine”.

Dopo aver visto in streaming Suburra – La serie ho scritto una recensione su Twitter; puoi leggerla qui di seguito.

Suburra cast

Nel cast completo di Suburra – La Serie vi sono attori italiani di grande successo e giovani promesse del cinema, tra cui Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara. Vediamo più nel dettaglio i nomi degli attori e dei personaggi che interpretano.

  • Aureliano Adami – interpretato da Alessandro Borghi: secondogenito e anima ribelle della nota famiglia criminale Adami.
  • Alberto Spadino Anacleti – interpretato da Giacomo Ferrara: fratello del boss del clan zingaro degli Anacleti che aspira a ottenere l’indipendenza dalla famiglia.
  • Gabriele Lele Marchilli – interpretato da Eduardo Valdarnini: figlio di un poliziotto, si troverà invischiato in affari malavitosi.
  • Sara Monaschi – interpretata da Claudia Gerini: revisore dei conti del Vaticano: non si farà problemi a stringere patti con la criminalità organizzata, pur di raggiungere i suoi obiettivi.
  • Amedeo Cinaglia – interpretato da Filippo Nigro: politico idealista e onesto frustrato a causa dell’insuccesso della sua carriera.
  • Samurai – interpretato da Francesco Acquaroli: è tra i principali boss della malavita romana.

Suburra film

Suburra è un film diretto da Stefano Sollima la cui storia rappresenta un sequel alle vicende narrate in Suburra – La serie e Suburra 2.

Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo, prende il nome dall’omonimo quartiere dell’Antica Roma, conosciuto per essere particolarmente malfamato, specialmente nella sua parte più bassa.

Nel linguaggio comune, il termine Suburra significa ancora, in modo generico, un luogo malfamato in cui avvengono crimini e atti immorali.

Suburra film streaming

Se vuoi sapere dove vedere il film Suburra in streaming legale, fai clic sul pulsante Trova in Streaming che trovi qui sotto.

Tramite il motore di ricerca del sito Web Just Watch puoi sapere in tempo reale dove un film è disponibile in streaming.


PS: Se ti è piaciuto questo mio articolo non ti chiedo nulla in cambio se non di lasciare una reazione tramite una delle faccine che trovi di seguito.

Ho scritto questo articolo con moltissima passione; condividilo e mi renderai davvero felice!

Inoltre, se ti va, metti un Mi piace alla mia Pagina Facebook. In alternativa puoi seguirmi su Twitter o su Instagram: puoi interagire con me ogni volta che vorrai. ? Ci leggiamo su Silmarien.it! Ci tengo! ❤️