Stray

Annapurna Pictures, la casa di produzione cinematografica che ci ha regalato alcuni dei film più apprezzati degli ultimi anni, sta cercando nuovi orizzonti. Con il ramo Annapurna Interactive, hanno già dimostrato il loro talento nell’universo dei videogiochi indie, pubblicando successi come Stray. Ma ora, hanno deciso di esplorare un nuovo territorio: l’animazione. Con l’inaugurazione della sottodivisione Annapurna Animation, il futuro sembra promettente per questa nuova avventura. Ecco quali sorprese ci aspettano.

Annapurna Animation promette l’adattamento del videogioco Stray

Il primo progetto della divisione è stato il salvataggio del progetto Nimona, originariamente una produzione degli ex-Blue Sky Studios, poi venduta a Netflix. Il film ha ricevuto grandi acclamazioni e ha creato un entusiasmo intorno alla neonata Annapurna Animation.

Ma cosa possiamo aspettarci da questa nuova sottodivisione? Uno dei progetti più interessanti è l’adattamento animato del videogioco Stray. Uscito nell’estate 2022, il gioco ci fa vivere le avventure di un adorabile gatto che esplora una città sotterranea del futuro.

Insieme a un drone amichevole, dobbiamo affrontare robot e batteri mutanti. La trama del gioco è un mix di ottimismo e commedia, offrendo una prospettiva unica attraverso gli occhi di un gatto. Questo approccio “hopepunk” ha conquistato i cuori dei giocatori, e ora l’obiettivo è riproporlo sul grande schermo.

La nuova frontiera di Annapurna Pictures: animazione e videogiochi

I creatori di Stray sono fiduciosi e determinati nel trasferire l’anima del gioco nel film poiché la connessione tra il gatto e il robot e la dinamica divertente che si sviluppa tra loro saranno i punti di forza della storia. Secondo Robert Baird, capo della divisione animata di Annapurna, il risultato finale sarà il primo e il più grande film hopepunk mai realizzato. Sono sicuri che condivideranno con il pubblico l’essenza di Stray e il messaggio che si cela dietro questa avventura insolita.

Ma non è tutto. Anche altri progetti anime sono in cantiere. Nick Bruno, coregista di Nimona, sta lavorando su una nuova opera originale che promette di conquistare il pubblico. E le radici degli ex-Blue Sky Studios non vengono dimenticate: Chris Wedge, cofondatore degli ex-studios e creatore della saga dell’Era Glaciale, è pronto a far parte dell’Annapurna Animation con il suo ultimo film, intitolato Foo.

Con Annapurna Animation, Annapurna Pictures si sta davvero spingendo oltre i confini, portando l’arte dell’animazione e dei videogiochi a un nuovo livello. Non vediamo l’ora di scoprire quali altre sorprese ci riserveranno in futuro.


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere aggiornato sui nuovi film e sulle serie TV in uscita, continua a seguire il mio sito Web; puoi farlo anche tramite i social network, seguendomi su Facebook, Twitter o Telegram oppure anche su Google News.


In qualità di affiliato Amazon, ricevo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul sito Web.

© Riproduzione riservata

FONTEComingsoon
Irene Podestà
Sono una giornalista specializzata nell'analisi e nella recensione di film e serie TV. Con una vasta esperienza nel settore dell'intrattenimento, mi dedico a fornire consigli informati e approfonditi su produzioni cinematografiche e televisive, sia per il grande schermo che per le piattaforme di streaming. La mia passione per il mondo dell'intrattenimento si traduce in un impegno costante nell'identificare e condividere le opere più meritevoli e significative. Il mio obiettivo è fornire un punto di vista informato e critico per guidare verso una visione consapevole dei contenuti.