Star Wars Celebration. Siamo a Orlando, in Florida e, durante il panel dedicato a Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi, viene finalmente presentato il trailer del film. Il pubblico dell’evento è chiaramente il delirio ma d’altronde come non esserlo alla presentazione del primo trailer ufficiale, se si è veramente fan di Star Wars?

Io ho seguito l’evento in diretta streaming: non potevo mica perdermi un evento del genere!

Devo ammettere che anche io ho provato emozioni indescrivibili nel vedere il trailer di Star Wars – Gli Ultimi Jedi: sono una vera appassionata della saga di fantascienza di George Lucas. Ricordo come se fosse ieri l’emozione di quando, per la prima volta, nel lontano anno 1999, andai con mio padre al cinema Arcadia di Melzo per vedere Star Wars Episodio I – La minaccia fantasma. Devo infatti a mio padre l’avermi trasmesso la passione per la fantascienza e, in particolar modo, per la saga di Star Wars. Sono tornata al cinema Arcadia dopo tanti anni e ne sono rimasta completamente affascinata. Un motivo in più per cui, questo dicembre, mese di uscita di Star Wars VIII – Gli Ultimi Jedi, io, mio padre e Salvo, il mio ragazzo, vi torneremo per goderci la visione del film in 4K.

Star Wars VIII
Star Wars VIII – Locandine a confronto

Detto questo, se ora sei qui e stai leggendo questo articolo, probabilmente sei anche tu un fan di Star Wars. Proprio pensando a te ho dedicato del tempo all’analisi del trailer di Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi per raccontarti tutto quello che si è scoperto finora sull’ultimo film della saga. Ti parlerò infatti di quelle che sono le principali indiscrezioni e degli indizi nascosti all’interno del trailer. Si tratta di piccoli dettagli dalla notevole importanza: sono sicura che non ci hai fatto caso; vedrai che questo articolo ti aprirà gli occhi!

Se sei arrivato fin qui, significa che quest’articolo ti sta piacendo. Ti chiedo di condividere l’articolo per supportarmi. Anche un commento a fine articolo per me è molto gratificante 🙂

Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi: Tutti gli indizi nascosti

Prima di cominciare a parlarti di tutto quello che sappiamo finora su Star Wars VIII – Gli Ultimi Jedi, rivediamo assieme il trailer di Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi; mi serve che tu sia a mente fresca, perché condividerò degli screenshot che faranno riferimento ad alcuni particolari dettagli nascosti e misteriosi.

Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi – Trailer in Italiano

Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi – Trailer in inglese

Star Wars VIII – Rey su Ahch-To

Il trailer di Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi inizia proprio dove la storia di Star Wars si era interrotta con Star Wars VII – Il Risveglio della Forza (già disponibile su Amazon, da guardare assolutamente se ancora non l’hai fatto, così da arrivare preparati alla visione di questo nuovo Star Wars). Ecco Rey sul pianeta Ahch-To: la ragazza, che si trovava lì per convincere il maestro Jedi Luke Skywalker a interrompere il suo esilio e aiutare la Resistenza, respira affannosamente aggrappata a una roccia.

Star Wars VIII

Come faccio a sapere che questa parte del trailer è ambientata su Ahch-To? Ho riconosciuto l’ambientazione perché è la stessa mostrata nel Risveglio della Forza. Tra l’altro, sapevi che l’isola esiste davvero? Le scene di Star Wars VII e Star Wars III ambientate su Ahch-To sono in realtà girate a Skellig Michael, un’isola irlandese. Caratterizzata da seicento gradini che portano a un antico monastero abbandonato nel tredicesimo secolo. Una location suggestiva e intrigante, che ben potrebbe adattarsi per rappresentare un antico tempio Jedi, non trovi?

Star Wars VIII

Rey verrà addestrata all’uso della forza dal Maestro Luke Skywalker? Il trailer di Star Wars VIII – Gli ultimi Jedi lo lascia intendere. Negli screen qui di seguito puoi infatti vedere una mano di Rey. La ragazza sembra intenta ad eseguire un allenamento che mi ricorda lo stesso esercizio che Yoda aveva insegnato a Luke in Star Wars V – L’impero colpisce ancora: quello di sollevare pietre e altri piccoli oggetti grazie alla Forza.

Star Wars VIII – Addio Generale Organa

Star Wars VIII

La scena successiva inquadra un personaggio di spalle e una plancia di comando, l’ambientazione è sicuramente quella della Resistenza. Il personaggio inquadrato è la Principessa Leila che nel gruppo dei Ribelli ha il ruolo di Generale Organa. L’attrice Carrie Fisher è scomparsa a dicembre 2016 e Lucasfilm ha confermato che con Star Wars VIII le daremo l’ultimo saluto. L’attrice aveva concluso le riprese dell’ottavo film.

Il personaggio di Leila non comparirà in Star Wars IX.

Star Wars VIII – Il mistero dell’elmo di Kylo Ren

Star Wars VIII

Cambio scena. Un elmo a pezzi, distrutto. Di nuovo quello di Darth Fener? No. Questa volta è quello di Kylo Ren. Sappiamo però che in Star Wars VII, Kylo Ren aveva abbandonato già il suo elmo. Se ne farà costruire uno nuovo? Lo distruggerà lui o verrà distrutto? Sono domande che mi pongo anche io; ti farò sapere non appena ne saprò di più.

Star Wars VIII – La storia dei Jedi

Una scena misteriosa: una stanza buia e uno scaffale con dei libri illuminati. Una mano accarezza dolcemente un libro con sopra disegnato il simbolo dei Jedi. Non è facile interpretare queste scene ma posso dirti quello che so: potrebbe trattarsi di una scena in cui verrà spiegata l’assenza di Luke Skywalker in Star Wars VII e potrebbe anche avere a che fare con Rey dal momento che il nuovo film di Star Wars dovrebbe svelarne le origini.

Si svelerà forse anche chi sono i genitori di Rey?

Personalmente non sto più nella pelle!

Star Wars VIII – Rey, Finn e Poe

Analizziamo velocemente le inquadrature successive: Rey si allena ad usare la spada laser su una scogliera di Ahch-To e la spada sembra quella di Luke Skywalker. Nel frattempo, un gruppo di astronavi sorvola un pianeta sconosciuto sollevando un polverone. Sullo sfondo dei grossi AT-AT troneggiano. (Scommetto che anche tu in questo momento stai pensando ai suoni della Battaglia di Hoth in Star Wars V – L’Impero colpisce ancora )

Tornando a noi. Nelle scene successive troviamo l’ex soldato imperiale Finn e il pilota della Resistenza Poe Dameron. Finn ha gli occhi chiusi e si trova probabilmente in una sorta di dispositivo medico/capsula trasparente. Non dimenticarti che è rimasto gravemente ferito in seguito al duello con Kylo Ren alla fine di Star Wars VII – Il Risveglio della Forza. Poe Dameron, invece, sembra essere nei guai e cerca di ripararsi dall’esplosione di un’astronave della Resistenza. Che cosa sta succedendo? Sembra che ci sia in corso una battaglia spaziale fra il Primo Ordine e la Resistenza.

Signori e Signore: ecco a voi il Millenium Falcon, la leggendaria nave spaziale di Han Solo. Se hai visto Star Wars VII – Il Risveglio della Forza ricorderai senz’altro che ora l’astronave appartiene a Rey. La ragazza, oltre ad allenarsi con Luke Skywalker, sembra essere andata a caccia di guai visto che è inseguita da un caccia stellare del Primo Ordine.

Ed ecco che compare anche Kylo Ren. Anche se per pochi secondi, è facile percepire la sua aura minacciosa. Di certo, con quella sua singolare spada laser non è mai stato molto amichevole…

Star Wars VIII – La distruzione del Tempio Jedi

Due importanti scene successive collegate. La prima riguarda R2-D2 e un uomo incappucciato (probabilmente Luke Skywalker) che osservano un edificio in fiamme. La scena dovrebbe far riferimento a un’altra vista soltanto nel trailer di Star Wars VII dove si vedeva proprio Luke Skywalker in un’ambientazione molto simile con la sua caratteristica mano robotica. Questo particolare collegamento fa presupporre che in Star Wars VIII si parlerà della distruzione dell’accademia dei Jedi di cui si è solamente accennato in Star Wars VII. La seconda scena ha come protagonista Capitan Phasma: potrebbe in qualche modo essere collegata alla distruzione del tempio?

Star Wars VIII – La fine dei Jedi?

Infine, l’ultima scena è la più difficile da analizzare: Luke Skywaler esce da una caverna affermando: “Il tempo della fine dei Jedi è giunto”.

A cosa si riferirà Luke? Hype alle stelle per questo film!

Se vuoi approfondire l’argomento perché ami la saga di Star Wars, ti consiglio, oltre a guardare (o riguardare) l’intera saga, di leggere il mio articolo su Rogue One: a Star Wars Story. Ti avviso anche che dal 12 Aprile, questo spin off della Saga di Star Wars è disponibile anche in DVD.


PS: Se ti è piaciuto questo mio articolo su Star Wars VIII – Gli Ultimi Jedi, non ti chiedo nulla in cambio se non di rimanere in contatto. Non dimenticare di mettere Mi piace alla mia Pagina Facebook o di seguirmi su Twitter. Ci tengo 🙂