Star Wars The Bad Batch

Star Wars: The Bad Batch è una serie TV animata spin-off di The Clone Wars, che vede come protagonisti un gruppo di cloni sperimentali dell’esercito di stormtrooper. In occasione dell’arrivo in streaming su Disney+ ecco tutto quello che c’è da sapere su Star Wars: The Bad Batch: la trama, il cast, la data di uscita, la possibilità di vedere dei camei dei personaggi più famosi di Guerre Stellari, oltre alle informazioni sul numero di episodi e di stagioni. Inoltre, in questo articolo, troverai anche tutte le informazioni su come vedere Star Wars: The Bad Batch in streaming.

Fan di Guerre Stellari, sapete da dove vengono i clone troopers, ossia i cloni di Jango Fett? Da quando Obi-Wan ha menzionato “le Guerre dei Cloni” nel film Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza, sembra che molte persone si siano interrogate sulla provenienza dei famosi clone trooper e, a tal proposito, le risposte sono state date nel film Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith e anche nella serie TV Star Wars: The Clone Wars. Tuttavia, se pensavate di conoscere l’universo nato dalla mente di George Lucas, vi sbagliavate: la nuova serie TV animata di Star Wars, Star Wars: The Bad Batch offrirà nuove informazioni sui soldati più odiati di tutta la galassia.

Vediamo quindi, più nel dettaglio, tutto ciò che serve sapere, per arrivare preparati alla visione di Star Wars: The Bad Batch, serie TV originale Disney+ che introduce un gruppo di cloni decisamente fuori dal comune e la cui trama è collocata tra due trilogie di Guerre Stellari.

Star Wars: The Bad Batch trama

Star Wars The Bad Batch trama

La trama della serie TV animata Star Wars: The Bad Batch si concentra sulla squadra di clone trooper denominata “Clone Force 99, AKA “The Bad Batch”, ufficialmente introdotta nella stagione 7 della serie TV animata The Clone Wars.

Questi cloni sono il frutto di esperimenti realizzati dai clonatori su Kamino e si caratterizzano per essere dei soggetti dotati di un aspetto e di un comportamento diverso da quello dei cloni “normali”: sono, infatti, forti di abilità fuori dal comune che li rendono particolarmente efficienti sul campo di battaglia.

La sinossi ufficiale di Star Wars: The Bad Batch spiega, infatti, che la storia segue i cloni d’élite e sperimentali del Bad Batch che, grazie alle loro mutazioni genetiche, affrontano audaci missioni mercenarie, a seguito della fine delle guerre dei cloni. Dovendo trovare la propria strana in una galassia in rapida evoluzione, i membri di Bad Batch sono unici al mondo: variano geneticamente dai loro “fratelli” nell’esercito dei cloni, possiedono singolare abilità e sono soldati straordinariamente efficaci in quanto dotati di un equipaggio formidabile.

Stando alle prime informazioni, sappiamo inoltre che la storia di Star Wars: The Bad Batch si svolge subito dopo l’Ordine 66 e, quindi, dopo il film La Vendetta dei Sith. Si tratta, probabilmente, del periodo in cui l’Imperatore “riorganizza” la Repubblica nell’Impero. Nell’arco temporale di Star Wars, questo significa che The Bad Batch avrà inizio all’incirca nel 19 BBY andando poi a toccare più momenti di questo specifica epoca.

Proprio per via della sua linea temporale, Star Wars: The Bad Batch potrà quasi certamente contare sulla presenza di diversi volti familiari ai fan di Star Wars: nel trailer appare il personaggio di Fennec Shand, quello di Grand Moff Tarkin, ma anche quello dell’Imperatore Palpatine.

Secondo alcune indiscrezioni, inoltre, la storia potrebbe mostrare una versione ancora più piccola di Baby Yoda, andando a spiegare come Il Bambino sia sopravvissuto all’Ordine 66. Inoltre, dato che The Clone Wars è stato il punto di partenza per lo sviluppo di The Bad Batch, i fan potrebbero aspettarsi anche il cameo di Ahsoka, personaggio che aveva fatto parte della precedente serie animata.

Star Wars: The Bad Batch cast

Star Wars: The Bad Batch cast

Trattandosi di una serie televisiva animata, il cast è composto da doppiatori. Il doppiatore principale è, infatti, Dee Bradley Baker che interpreta tutti i diversi membri della squadra (Hunter, Echo, Tech, Wrecker, Crosshair e Omega).

Dal 2008, Baker ha doppiato i clone troopers nelle versioni animate di The Clone Wars e Rebels. Inoltre, il doppiatore è noto per essere la voce di Temuera Morrison, attore che ha interpretato Jango Fett e tutti i Cloni nei prequel. Il doppiatore in questione ha interpretato anche Boba Fett in The Mandalorian e nel prossimo spin-off, The Book of Boba Fett. In Italia, la voce che sentiremo è quella di Alessandro Ballico

In Star Wars: The Bad Batch vi è anche l’attrice Ming-Na Wen nel ruolo della cacciatrice di taglie Fennec Shand. Wen interpreta una versione più giovane di Fennec Shand, personaggio che è stato introdotto per la prima volta in The Mandalorian. La voce italiana di Fennec Shand è quella di Laura Lenghi.

Qui di seguito trovi, invece, l’elenco completo dei doppiatori che fanno parte del cast.

  • Hunter: voce originale di Dee Bradley Baker, italiana di Alessandro Ballico.
  • Echo: voce originale di Dee Bradley Baker, italiana di Alessandro Ballico.
  • Tech: voce originale di Dee Bradley Baker, italiana di Alessandro Ballico.
  • Wrecker: voce originale di Dee Bradley Baker, italiana di Alessandro Ballico.
  • Crosshair: voce originale di Dee Bradley Baker, italiana di Alessandro Ballico.
  • Omega: voce originale di Dee Bradley Baker, italiana di Alessandro Ballico.
  • Fennec Shand: voce originale di Ming-Na Wen, italiana di Laura Lenghi.
  • Grand Moff Tarkin: voce originale di Stephen Stanton, italiana di Oliviero Dinelli.
  • Capitano Rex: voce originale di Dee Bradley Baker, italiana di Alessandro Ballico.
  • Saw Gerrera: voce originale di Andrew Kishino, italiana di Paolo De Santis.

Dave Filoni è il produttore esecutivo di Star Wars: The Bad Batch assieme a Brad Rau, che in precedenza ha lavorato a Star Wars Rebels e Star Wars Resistance. Athena Portillo, Carrie Beck e Josh Rimes sono tra gli altri produttori.

Star Wars: The Bad Batch trailer

Il trailer ufficiale di Star Wars: The Bad Batch è stato pubblicato su YouTube da Star Wars Italia. Puoi vederlo qui di seguito allegato.

Quando esce Star Wars: The Bad Batch

Quando esce Star Wars The Bad Batch

Non vedi l’ora di sapere quando esce Star Wars: The Bad Batch, vero? In tal caso devi sapere che The Bad Batch farà il suo debutto su Disney+ in un giorno davvero importante per i fan di Guerre Stellari: Il 4 maggio 2021, noto anche come Star Wars Day.

Gli episodi successivi debutteranno ogni venerdì e questo significa che la prima settimana ci saranno ben due episodi di The Bad Batch: l’episodio pilota che esce martedì 4 maggio 2021, e poi la seconda puntata, disponibile da venerdì 7 maggio 2021. Le successive puntate della stagione 1 (in totale 14 episodi), usciranno una alla settimana, sempre di venerdì: il primo episodio durerà 70 minuti mentre i restanti durano soltanto 22 minuti circa.

Al momento non è noto se vi sarà anche una stagione 2 di Star Wars: The Bad Batch, ma dato il successo delle serie TV dedicate a Star Wars, è difficile pensare che la storia si concluda con soltanto una stagione.

Dove vedere in streaming Star Wars: The Bad Batch

Star Wars The Bad Batch streaming

Sei appassionato dei film e delle serie TV dell’universo di Star Wars e, pertanto, dato che non stai più nella pelle, vorresti sapere come vedere in streaming Star Wars: The Bad Batch? In tal caso, immagino che potresti domandarti se sarà disponibile su Netflix o su Amazon Prime Video.

A tal proposito devi sapere che, in maniera simile alle altre serie televisive ambientate nell’universo di Guerre Stellari, per vedere la serie TV Star Wars: The Bad Batch in streaming dovrai sottoscrivere un abbonamento a Disney+, ossia la piattaforma di streaming on demand che ospita tutto ciò che riguarda l’universo Star Wars, Disney, Marvel e Pixar.

GUARDA IN STREAMING

Non trovi un link di streaming? Clicca qui

A tal proposito, nel caso in cui volessi saperne di più su questo servizio, ti invito alla lettura del mio articolo su come funziona Disney+.