So cosa hai fatto serie TV copertina

Amazon Prime Video mi ha mandato in anteprima i primi 4 episodi di So cosa hai fatto – I Know What You Did Last Summer, serie TV Amazon Original di genere teen drama/horror; ecco cosa ne penso, in questa recensione senza spoiler.

La serie TV So cosa hai fatto riadatta la celebre serie di film omonimi con protagonista l’attrice Sarah Michelle Gellar che, a loro volta, erano stati un adattamento cinematografico del romanzo di Lois Duncan intitolato “I Know What You Did Last Summer”. A tal proposito, come spiegato nel mio articolo di approfondimento dedicato alla trama, al cast e alle stagioni della serie TV Amazon, anche se il film “So cosa hai fatto” ha avuto diversi sequel, la serie TV rappresenta un vero e proprio riavvio della saga e vede, infatti, nuovi personaggi e un nuovo assassino.

Pertanto, se sei curioso di saperne di più, ti invito a proseguire con la lettura di questa mia recensione in anteprima, per sapere cosa ne penso di So cosa hai fatto, sulla base dei 4 episodi (8 in totale) che mi sono stati forniti alla visione in anteprima da Amazon Prime Video. So cosa hai fatto è disponibile in streaming su Amazon Prime Video dal 15 ottobre 2021 con le prime quattro puntate, mentre le ultime quattro seguono un rilascio settimanale.

Prima di iniziare, però, ricorda di attivare le notifiche tramite l’avviso che ti viene mostrato nel browser. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, ti auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Di cosa parla So cosa hai fatto (I Know What You Did Last Summer)?

So cosa hai fatto serie TV cast

So cosa hai fatto (nota anche con il titolo originale in lingua inglese, I Know What You Did Last Summer), è una serie TV di genere mistery thriller che si basa sull’omonimo romanzo scritto da Lois Duncan.

La serie TV, scritta e prodotta da Sara Goodman, nota per aver prodotto e sceneggiato serie TV come Preacher e Gossip Girl, racconta le storie di un gruppo di cinque amici, che si ritrovano per festeggiare insieme il loro diploma. Tuttavia, a causa di un mortale incidente d’auto in cui perderà la vita uno di loro, quella serata che avrebbe dovuto essere la più bella della loro vita, finisce per diventare un vero e proprio incubo a occhi aperti.

Un anno dopo, i ragazzi pensano di essersi lasciati alle spalle quella terribile tragedia, ma un assassino inizierà a perseguitarli, lasciandogli inquietanti minacce: “So cosa hai fatto l’estate scorsa”.

Che cosa è successo davvero quella fatidica notte? Perché il killer sembra conoscere tutti i loro più sporchi segreti? Mentre cercano di scoprire chi vuole vendicarsi, i ragazzi si ritroveranno coinvolti in una serie di eventi, che li porteranno a svelare i loro lati più oscuri, portando nel frattempo alla luce i misteri e i segreti che la loro apparentemente perfetta cittadina nasconde.

So cosa hai fatto (I Know What You Did Last Summer) Recensione

So cosa hai fatto serie TV streaming

Come anticipato, Amazon Prime Video mi ha inviato in anteprima i primi quattro episodi della prima stagione della serie TV Amazon Original So cosa hai fatto, per poter realizzare questa recensione che ora stai leggendo.

A tal proposito, dopo un’attenta visione, posso anticiparti che questa serie TV è un prodotto televisivo pensato per essere apprezzato da un pubblico molto specifico: gli amanti di serie TV di genere teen drama con elementi thriller/mistery/horror. L’esempio più calzante è rappresentato da Pretty Little Liars, ma altre serie TV simili a So cosa hai fatto sono Riverdale, Gossip Girl oppure anche Cruel Summer.

So cosa hai fatto, quindi, in maniera del tutto simile a queste serie TV – vere e proprie “guilty pleasure” – racconta la storia di un gruppo di adolescenti, che si trovano a indagare su un omicidio o su una misteriosa scomparsa. Tuttavia, So cosa hai fatto, pur essendo ricca di misteri, di jump scare e di colpi di scena, non rinnova per nulla il genere ma, anzi, utilizza tutti i classici espedienti narrativi più abusati, per concentrarsi sulla storia di una morte (o presunta tale) misteriosa, oltre che per raccontare di uno scambio di identità tra gemelle.

L’introduzione delle due gemelle è, però, un elemento di assoluta novità rispetto al film da cui la serie TV è tratta: Lennon e Allison sembrano due persone molto diverse ma in realtà sono più simili di quanto credono. La rappresentazione di questo personaggio, interpretato dalla stessa attrice (Madison Iseman), è l’espediente per raccontare una realtà di oggi in cui gli adolescenti si trovano ad affrontare un conflitto interiore.

So cosa hai fatto serie TV uscita

Inoltre, So cosa hai fatto si pone l’intento di indagare sul rapporto tra il social media e i segreti: in un mondo in cui siamo sempre connessi e in cui mostriamo ogni dettaglio della nostra vita, è ancora possibile nascondere agli altri la nostra vera personalità?

Per questo, So cosa hai fatto ti piacerà sicuramente, se vuoi vedere rappresentata sullo schermo una nuova storia di misteri adolescenziali, questa volta però a tinte horror e con degli elementi splatter. Inoltre, So cosa hai fatto unisce il sesso sfrenato, l’abuso di alcool e di droga di Euphoria ai misteri di Pretty Little Liars, oltre che agli omicidi di Riverdale. Le atmosfere, invece, richiamano quelle dei prodotti cinematografici teen horror slasher degli anni 2000 come per esempio Scream e Final Destination.

In conclusione, se sono questi gli elementi che cerchi in una serie TV, So cosa hai fatto ti coinvolgerà ma, al contrario, se non sei non interessato a fare il binge watching dell’ennesima storia narrativamente incongruente e irrealistica che fa del binomio “adolescenti e horror” il suo punto di forza, allora So cosa hai fatto non fa per te.


Nell'articolo potrebbero essere presenti link di affiliazione.

RASSEGNA PANORAMICA
Voto