SKAM Italia è il remake italiano della webserie norvegese SKAM e racconta il mondo degli adolescenti in maniera coinvolgente, anche grazie ai social network.

In questo mio articolo troverai innanzitutto alcune informazioni sulla trama e sul cast della serie TV. Inoltre, potrai vedere anche il trailer, sapere dove vedere Skam Italia in streaming e, in particolar modo, leggere la mia recensione, in un capitolo maggiormente approfondito.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più, ti invito a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere tutto ciò che ho preparato per te. Prima di iniziare, però, attiva le notifiche tramite il browser, premendo sul pulsante Consenti nell’avviso che ti viene mostrato. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

SKAM Italia trama, cast e trailer

skam Italia_1

Skam Italia è il remake italiano della webserie norvegese Skam e la storia racconta la vita giornaliera di alcuni studenti delle scuole superiori alle prese con amicizie e amori più o meno duraturi.

Nel cast completo della serie TV è possibile trovare alcuni giovani talentuosi attori e attrici, come Ludovica Martino, Ludovico Tersigni e Benedetta Gargari. Per sapere i nomi degli altri personaggi, invece, fai riferimento all’elenco qui di seguito.

Nel caso in cui, invece, vorresti avere maggiori informazioni sulla serie TV e su tutti gli altri remake, oltre alla serie originale, ti suggerisco di leggere il mio articolo di approfondimento dedicato.

  • Ludovica Martino: Eva Brighi
  • Federico Cesari: Martino Rametta
  • Benedetta Gargari: Eleonora Sava
  • Beatrice Bruschi: Sana Allagui
  • Ludovico Tersigni: Giovanni Garau
  • Rocco Fasano: Niccolò Fares
  • Giancarlo Commare: Edoardo Incanti
  • Mehdi Meskar: Malik Doueiri
  • Greta Ragusa: Silvia Mirabella
  • Martina Lelio: Federica Cacciotti
  • Francesco Centorame: Elia Santini
  • Nicholas Zerbini: Luca Colosio
  • Pietro Turano: Filippo Sava
  • Ibrahim Keshk: Rami Allagui
  • Antonia Fotaras: Laura Pandakovic
  • Luca Grispini: Federico Canegallo
  • Martina Gatti: Emma Covitti

SKAM Italia streaming

Skam Italia streaming

Vorresti sapere dove vedere Skam Italia in streaming? In tal caso, sarai felice di sapere che la serie TV potrebbe essere disponibile gratuitamente su alcune piattaforme di streaming in abbonamento, come per esempio Netflix e TIMVISION.

A tal proposito, per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento al riquadro che trovi qui di seguito.

GUARDA IN STREAMING

SKAM Italia: recensione

Skam Italia recensione_1

Ti è mai successo di guardare una serie TV e pensare intensamente ogni giorno ai suoi personaggi, sentendoti coinvolto dalle loro vicende, come se fossero quelle di persone reali? A me a volte capita ma, finora, nessuna serie TV mi aveva appassionato così tanto come Skam Italia.

Skam Italia è il remake italiano di Skam, una webserie norvegese creata dalla sceneggiatrice e regista Julie Andem, con l’obiettivo di realizzare un prodotto di intrattenimento che raffigurasse, nel modo più fedele possibile, i giovani e i loro problemi. Distribuita nel 2015 solamente via Internet senza alcun tipo di promozione, e terminata nel 2017 con una quarta stagione, Skam è una serie divenuta velocemente virale in tutto il mondo, principalmente grazie ai social network Twitter e Tumblr.

Dopo aver ottenuto nel 2016 alcuni importanti riconoscimenti, tra cui “Idea innovativa dell’anno”, e visto il successo unanime di pubblico e critica, NRK, il network di distribuzione, ha venduto ad alcuni paesi i diritti per la realizzazione dei remake, tra cui l’Italia.

Skam Italia recensione

Anche se la trama di questo remake è la stessa della versione originale, così come resta immutato il suo obiettivo, la serie TV rielabora in modo convincente le vicende e le contestualizza, tali da adattarle a rappresentare al meglio i giovani italiani. Skam Italia è, infatti, ambientata nel 2018 e, grazie all’attento lavoro dello sceneggiatore Ludovico Bessegato, racconta in modo verosimile e soprattutto senza stereotipi le problematiche adolescenziali di un gruppo di giovani studenti in un liceo di Roma. 

Le stagioni hanno ogni volta un protagonista diverso: Eva (Ludovica Martino), il personaggio principale della prima stagione, è una giovane ragazza che, dopo essersi trasferita dalla succursale alla sede del suo liceo, fatica a fare nuove amicizie e ad ambientarsi nella nuova classe. Giovanni (Ludovico Tersigni), il suo fidanzato, è anche l’ex della sua migliore amica e ciò ha portato a un litigio e a un allontanamento da parte di quest’ultima. Silvia (Greta Ragusa) è una ragazza un po’ ingenua che si innamora troppo facilmente ed è inesperta su argomenti quali la sessualità e la contraccezione. Federica (Martina Lelio) subisce spesso del bullismo per il suo aspetto fisico, mentre Sana (Beatrice Bruschi), una ragazza musulmana, è vittima di razzismo e pregiudizio. 

Nella seconda stagione, il protagonista è Martino (Federico Cesari), un adolescente che si trova ad affrontare un difficile percorso di consapevolezza e accettazione della propria omosessualità. Martino si innamorerà di Niccolò (Rocco Fasano), un suo compagno di scuola, e vivrà la sua relazione in modo difficoltoso, in quanto incapace di trovare sostegno negli amici per paura di essere giudicato.

SkamItalia_recensione

Tra i punti di forza di Skam Italia, vi sono le ottime interpretazioni degli attori, seppur quasi tutti siano alle loro prime esperienze, la sua ricerca del realismo e anche la modalità di diffusione degli episodi. Sono tutti questi elementi a rappresentare una vera e propria rivoluzione nel panorama della serialità televisiva italiana. Alcune delle tematiche trattate sono le difficoltà relazionali tra adolescenti e genitori, la sessualità e l’omosessualità, ma anche la depressione e le malattie mentali. 

Inoltre, è verosimile anche il modo in cui i personaggi affrontano i loro problemi: il più delle volte i ragazzi si vergognano di parlare con gli adulti per timore di non essere compresi o accettati, utilizzano Internet come strumento di autodiagnosi e cercano il confronto con gli amici dei quali si fidano. 

Oltre a essere una delle pochissime serie TV italiane di genere teen drama in grado di descrivere alla perfezione il mondo degli adolescenti di oggi, Skam Italia conta su un’ottima regia, una fotografia accattivante, una colonna sonora costellata da hit del momento, e su una sceneggiatura e un cast convincenti. 

Skam IT Recensione

L’insieme di questi fattori ha fatto sì che Skam Italia conquistasse sia il pubblico che la critica italiana e internazionale. Quest’ultima, infatti, che si è avvicinata alle produzioni nostrane, grazie a serie TV come The Young Pope, Gomorra, I Medici, Suburra e L’amica geniale, ha annoverato Skam Italia tra la lista delle “serie TV non in lingua inglese che vale la pena guardare”.

Le stagioni di Skam Italia sono composte da puntate di circa 20 minuti, distribuite con cadenza settimanale. Queste vengono ogni giorno anticipate dalla pubblicazione di brevi clip, foto, video o conversazioni avvenute in tempo reale tra i personaggi su WhatsApp e Instagram. I protagonisti di Skam Italia hanno, infatti, un profilo sui più famosi social network e spesso condividono momenti della loro vita online, in modo da sembrare persone reali.

Non c’è un vero e proprio palinsesto che regola la diffusione di questi contenuti: la loro pubblicazione viene fatta in modo spontaneo proprio nel momento in cui, secondo la storia, l’evento accade. Se, per esempio, una festa si svolge sabato 15 dicembre 2018 alle 22:00, la clip o la conversazione verrà pubblicata proprio in quel preciso momento. Ciò crea un legame molto stretto tra la finzione e la realtà e porta, quindi, a un maggiore coinvolgimento.

Questa è una delle prime volte in cui in Italia viene sperimentata la crossmedialità, come modalità di distribuzione di una serie TV, ma ciò non accade per caso. I ragazzi trascorrono sempre più tempo su Internet e la loro soglia di attenzione si sta riducendo. Per riuscire a catturare il loro interesse, bisogna impiegare format nuovi che portino a realizzare esperienze televisive sempre più immersive e coinvolgenti. Skam Italia è, a tal proposito, un evento televisivo da seguire in tempo reale che, oltre a parlare ai giovani utilizzando i loro mezzi di comunicazione, riesce a far riaffiorare con nostalgia ai più “grandi” i ricordi del loro periodo adolescenziale.