Riverdale copertina

Adori le serie TV di genere teen drama e tutti i tuoi amici non fanno altro che parlarti di Riverdale? Vorresti iniziare a vedere questa serie TV dalla trama ricca di suspence e mistero, ma non sai dove vederla in streaming? In questo caso, sarai felice di sapere che sei capitato sull’articolo giusto: sto per parlarti nel dettaglio di tutto ciò che c’è da sapere su questa serie televisiva e su come vedere Riverdale in streaming.

Di che cosa parla questa serie TV? Quando arriva la nuova stagione in Italia? Dove si può vedere in streaming? Quali attori e attrici fanno parte del cast completo? Da quante stagioni è composta? Vale la pena vederla?…immagino che siano queste alcune delle domande che ti stai ponendo.

A tal proposito, prima di iniziare a leggere, sarai felice di sapere che, in quest’articolo darò una risposta anche a tutte quelle che sono domande più cercate legate a questa serie TV. Quindi, se sei curioso di saperne di più, continua a leggere: nel corso dei prossimi capitoli troverai tutte le informazioni che cerchi: trama, cast, numero di stagioni e di episodi, uscita in Italia, e dove vederla in streaming. Infine, puoi anche leggere la mia recensione.

Prima di lasciarli alla lettura non dimenticare di seguirmi sui social network: sui miei profili FacebookTwitter Instagram puoi leggere, ogni giorno, le mie recensioni e i miei consigli sui film e sulle serie TV da non perdere. Ti auguro una buona lettura!

Riverdale trama: di cosa parla questa serie TV?

Riverdale

Riverdale è una serie TV statunitense di genere teen drama, la cui storia è basata sui fumetti pubblicati dalla casa editrice Archie Comics.

L’adattamento televisivo inizia raccontando la misteriosa morte di Jason Blossom, figlio di un ricco imprenditore della cittadina di Riverdale, inizialmente dato per morto, a seguito di un incidente. Quando, però, a distanza di tempo, il cadavere di Jason verrà ritrovato con un’evidente ferita d’arma da fuoco, il caso verrà riaperto e la tranquillità della cittadina lascerà spazio a un clima di ansia generalizzata, tra intrighi e sospetti.

La serie TV ha fatto il suo debutto negli Stati Uniti a gennaio 2017 e, visto il suo successo, sono stati realizzati anche alcuni spin-off: Le terrificanti avventure di Sabrina, serie TV di genere teen drama/horror, ambientata nello stesso universo di Riverdale e Katy Keene, commedia-dramma musicale, basata sull’omonimo personaggio dei fumetti Archie Comics.

La prima stagione di Riverdale è andata in onda dal 9 novembre al 21 dicembre 2017 su Premium Stories. Per quanto riguarda la disponibilità in streaming, la stagione 1 è stata distribuita su Netflix e Amazon Prime Video dal 1 luglio 2018.

Riverdale 2: cosa succede nella seconda stagione?

Riverdale

La seconda stagione di questa serie TV riprende la storia da dove si era interrotta con la season 1. Dopo la risoluzione del caso dell’omicidio di Jason Blossom, la città è scossa dalla presenza di un misterioso assassino conosciuto con il nome di Black Hood, intenzionato a uccidere tutti coloro che considera dei peccatori.

Il ritorno in città del padre di Veronica, Hiram Lodge, inoltre, accende ulteriormente la rivalità tra i Northside e Southside….Peccato che questi siano soltanto alcuni dei problemi che Archie e i suoi amici dovranno affrontare.

In Italia la stagione 2 è andata in onda dal 2 luglio 2018 al 27 novembre 2018 su Premium Stories. In streaming, invece, è uscita su Netflix e Amazon Prime Video il 1 luglio 2019.

Riverdale 3 season: cosa succede in Riverdale 3?

Nella season 3 di questa serie TV, la tranquillità degli abitanti di Riverdale viene di nuovo a mancare, a causa dell’incarcerazione di Archie, incastrato per omicidio. Nel frattempo, anche se le rivalità tra Northside e Southside sembrano essere cessate, c’è un nuovo problema che causa disordini in città: Gryphons & Gargoyles, un misterioso gioco di ruolo, provoca negli adolescenti inspiegabili suicidi, riportando a galla oscuri segreti.

In Italia, la stagione 3 è andata in onda su Premium Stories dal 26 marzo al 4 giugno 2019. Dopo la pausa, gli episodi rimanenti sono stati trasmessi dal 10 settembre 2019.

Per quanto riguarda lo streaming, la season 3 verrà pubblicata su Netflix nell’estate 2020.

Riverdale 4 stagione uscita: quando esce?

Il network The CW ha rinnovato la serie TV per una quarta stagione: è quindi ufficiale, Riverdale 4 si fa.

La trama dei nuovi episodi si ricollegherà, probabilmente, a quella delle stagioni precedenti: è possibile che verrà a galla un nuovo mistero e, nuovamente, gli adolescenti protagonisti della storia e i loro genitori si troveranno ad affrontarlo.

L’uscita della quarta stagione è prevista, negli Stati Uniti, per il 9 ottobre 2019. Per quanto riguarda, invece, l’arrivo in Italia, considerate le uscite precedenti si può presumere che l’arrivo in onda avverà nella primavera del 2020 su Premium Stories.

Riverdale episodi e stagioni: quante stagioni ci sono?

Al momento in cui scrivo, la serie TV è composta da quattro stagioni e non si sa ancora se Riverdale 5 si farà oppure no. Gli episodi per stagione sono, in media, 22, tranne la prima stagione che era formata da 13 puntate.

  • Prima stagione – 13 episodi
  • Seconda stagione – 22 episodi
  • Terza stagione – 22 episodi
  • Quarta stagione – 22 episodi (ancora non confermato)

Riverdale cast, attori e personaggi

Il cast di questa serie TV comprende giovani attori di talento: per alcuni di loro la serie TV è stato il trampolino di lancio che gli ha permetto di ottenere ruoli anche al cinema. L’attore Cole Sprouse, per esempio, ha recitato anche nel film Five Feet Apart, dramma-romantico legato alla sensibilizzazione per la malattia fibrosi cistica.

Lili Reinhart, invece, è tra le protagoniste del film Hustlers, al fianco delle attrici Jennifer Lopez, Cardi B e Constance Wu. Anche KJ Apa ha recitato in un film per il cinema: la commedia sentimentale The Last Summer.

Qui di seguito puoi trovare i nomi di tutti gli attori e le attrici che fanno parte del cast completo di questa serie TV.

  • KJ Apa: Archie Andrews
  • Lili Reinhart: Betty Cooper
  • Camila Mendes: Veronica Lodge
  • Cole Sprouse: Jughead Jones
  • Marisol Nichols: Hermione Lodge
  • Madelaine Petsch: Cheryl Blossom
  • Ashleigh Murray: Josie McCoy
  • Mädchen Amick: Alice Cooper
  • Luke Perry: Fred Andrews
  • Mark Consuelos: Hiram Lodge
  • Casey Cott: Kevin Keller
  • Skeet Ulrich: FP Jones
  • Vanessa Morgan: Toni Topaz
  • Charles Melton: Reggie Mantle

Riverdale streaming: dove vederlo?

Vorresti vedere Riverdale in streaming, ma non sai dove è disponibile? In tal caso devi sapere che, in Italia, vi sono più piattaforme (per esempio Amazon Prime Video e Netflix) che hanno acquistato i diritti per lo streaming.

Per questo motivo, ti consiglio fare clic sul pulsante Trova in streaming che puoi vedere qui di seguito, per sapere sempre, in tempo reale, dove vedere la serie TV in streaming.

Trova streaming

Il link che ti ho fornito rimanda alla scheda della serie TV sul sito Web Just Watch, un noto motore di ricerca che serve per sapere su che siti di streaming si vedono le serie TV.

Riverdale recensione

Vuoi sapere cosa ne penso di Riverdale? In tal caso non devi assolutamente perderti i tweet che ho pubblicato su questa serie TV. Iniziamo dal principio: qui di seguito puoi leggere i miei commenti sulla stagione 1, che mi aveva conquistata.

“Ho iniziato a vedere Riverdale su Infinity e ora sto la guardando su Netflix. Mi piace per la profondità dei personaggi e per l’ambientazione un po’ cupa. Un buon teen drama, non è trash come pensavo! Tiene alta l’attenzione e incuriosisce.”

Anche la stagione 2, all’inzio, mi era piaciuta. Infatti avevo pubblicato questo meme:

A metà della visione della stagione 2, però, avevo iniziato a scocciarmi, a causa di un notevole della dose di trash e di no sense per questa serie TV:

Per questi motivi, al momento ho interrotto la visione di Riverdale: troppi elementi assurdi che vanno al di là di quelli che sono i miei gusti in fatto di serie TV. Ad ogni modo, aggiornerò questo articolo e pubblicherò una recensione più approfondita, nel caso in cui dovessi riprendere la visione in seguito.


Ho scritto questo articolo con moltissima passione; condividilo e mi renderai davvero felice!

Inoltre, se ti va, metti un Mi piace alla mia Pagina Facebook. In alternativa puoi seguirmi su Twitter o su Instagram: puoi interagire con me ogni volta che vorrai. Ti aspetto su Silmarien.it! Ci tengo!