Pose serie TV

Pose è una serie TV ideata da Ryan Murphy, il padre di “Glee”, The Politician e “American Horror Story“, che racconta il mondo LGBTQ+ e il fenomeno della Ball culture. Vincitrice di numerosi premi, tra cui due Golden Globe, è la serie TV perfetta per chi cerca una storia coinvolgente ed emozionante dalla sensibilità unica. In occasione dell’uscita dell’ultima stagione, ecco tutto ciò che c’è da sapere su questa serie TV ambientata tra gli anni ’80 e ’90.

Nei prossimi capitoli di questo mio articolo, infatti, ti parlerò nel dettaglio di Pose e della sua trama, raccontandoti, rigorosamente senza spoiler, di cosa parla e perché vederla. Inoltre, ti fornirò tutte le informazioni relative al cast, e elencandoti i nomi degli attori, delle attrici e dei rispettivi personaggi. Troverai anche le ultime notizie relative all’arrivo della terza e ultima stagione di Pose, oltre alle informazioni su come e dove vedere in streaming questa serie TV.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più, ti invito a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere tutto ciò che ho preparato per te. Prima di iniziare, però, attiva le notifiche tramite il browser, premendo sul pulsante Consenti nell’avviso che ti viene mostrato. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Pose trama

Pose 1

La trama della serie TV Pose si ispira fortemente al documentario del 1990 di Jennie Livingston intitolato “Paris is burning“, che segue le vite reali di alcune persone appartenenti alla comunità LGBTQ+ che vivono a Manhattan si trovano quotidianamente a dover affrontare delle discriminazioni, a causa di una società che non è in grado di accettarli.

La storia di Pose è, infatti, ambientata tra gli anni ’80 e ’90 a New York e, partendo da questi presupposti, racconta la difficile vita di un gruppo di persone appartenenti alla comunità LGBTQ+, mettendo in contrapposizione diversi momenti storici e culturali, tra cui l’ascesa dell’era Trump e il diffondersi della ball culture.

Pose cast, attori e personaggi

Pose 2

Nel cast della serie TV vi sono diversi attori e attrici particolarmente rilevanti, tra cui Evan Peters noto per American Horror Story, oltre che per il film American Animals e James Van Der Beek per aver interpretato personaggio di Dawson nella serie TV Dawson’s Creek.

Tra le attrici protagoniste vi sono anche diverse figure del mondo LGBTQ+ come le attrici transgender MJ Rodriguez, Dominique Jackson e Indya Moore.

Per maggiori informazioni sul cast fai riferimento all’elenco completo degli interpreti che trovi qui di seguito.

  • Evan Peters: Stan Bowes
  • Kate Mara: Patty Bowes
  • James Van Der Beek: Matt Bromley
  • MJ Rodriguez: Blanca Evangelista
  • Dominique Jackson: Elektra Wintour
  • Billy Porter: Pray Tell
  • Indya Moore: Angel Evangelista
  • Ryan Jamaal Swain: Damon Evangelista
  • Charlayne Woodard: Helena St. Rogers
  • Hailie Sahar: Lulu Ferocity
  • Angelica Ross: Candy Ferocity
  • Angel Bismark Curiel: Esteban Evangelista
  • Dyllón Burnside: Ricky Wintour
  • Sandra Bernhard: Judy Kubrak

Pose episodi e stagioni

Pose 3

Vorresti iniziare a vedere la serie TV Pose e, per questo motivo, ti interessa sapere da quante stagioni è composta? In tal caso, sarai felice di sapere che questa serie televisiva creata da Ryan Murphy è composta soltanto da 3 stagioni, ciascuna delle quali prevede, in media, una decina di puntate. Si tratta, quindi, di una serie televisiva abbastanza breve e, inoltre, è stato annunciato che la stagione 3 di Pose sarà quella conclusiva.

Pertanto, se ti domandi come finisce Pose, ti invito a proseguire la lettura, in modo da saperne di più sulle stagioni di questa serie TV e, in particolar modo, su quando escono gli episodi.

Pose 1

La stagione 1 di Pose è composta da 8 episodi e, negli Stati Uniti, è stata trasmessa su FX dal 3 giugno al 22 luglio 2018.

In Italia, invece, la prima stagione è stata interamente pubblicata su Netflix, il 31 gennaio 2019.

La trama della season 1 di Pose segue la vita di Blanca Rodriquez, una donna transessuale intenzionata a perseguire il sogno di diventare la “madre” di una casa. Le sue avventure si incroceranno con quelle di Elektra Abundance, sua rivale nella scena delle House Ballroom.

Tra gli altri personaggi di cui è possibile seguire le storie vi sono quelli di Damon, un promettente ballerino cacciato di casa per via della sua omosessualità, e Angel, una donna trans che è costretta a prostituirsi per vivere.

Pose 2

La stagione 2 di Pose è composta da 10 episodi e, negli Stati Uniti, è stata trasmessa su FX dal 11 giugno al 20 agosto 2019.

In Italia, invece, la seconda stagione è stata interamente pubblicata su Netflix, il 30 ottobre 2019.

La trama della seconda stagione di Pose vede l’ascesa della ball culture, ormai diventata mainstream grazie a Madonna e alla canzone “Vogue”. In parallelo, la storia continua a raccontare le difficili vite di Blanca, ma anche quelle di Pray Tell, Damon, Angel e Elektra.

Pose 3

La serie TV Pose è stata rinnovata per una terza e ultima stagione. La season 3 di Pose va in onda negli Stati Uniti a partire dal 2 maggio 2021 fino al 6 giugno 2021. In Italia, invece, l’uscita su Netflix è prevista per il 23 settembre 2021.

La trama della stagione 3 di Pose seguirà ancora una volta le vite dei suoi protagonisti e le loro difficoltà sia dal punto di vista della salute (la terza stagione è ambientata durante l’epidemia di AIDS), che dal punto di vista sentimentale.

Pose streaming

Pose 4

Questo mio articolo ti ha incuriosito e, adesso, vorresti sapere dove Pose in streaming? A tal proposito la risposta è molto semplice: i diritti di distribuzione della serie TV in Italia sono stati affidati a Netflix, il servizio di streaming a pagamento di proprietà di Reed Hasting.

GUARDA IN STREAMING

Non trovi un link di streaming? Clicca qui
Disabilita il blocco script del browser se non visualizzi alcuna fonte.

Detto ciò, per vedere la serie TV devi possedere un abbonamento al servizio di streaming in questione i cui costi partono da 7,99€/mese. A tal proposito, ti consiglio di leggere i miei articoli dedicati ai migliori film e alle migliori serie TV di Netflix, in modo da farti un’idea sugli altri prodotti televisivi da non perdere.

Tuttavia, non è da escludere che, in un successivo momento, la serie TV venga pubblicata anche su altri servizi di streaming, come Amazon Prime Video o NOW.

Pose serie TV recensione

Pose 5

Nella mia recensione ho dato un voto di 4,5 punti su 5 a Pose, scrivendo che “non è soltanto il remake spirituale del documentario Paris is Burning, ma una e vera e propria serie TV con una trama costruita ad hoc, per approfondire le tematiche trattate e rendere omaggio alle reali persone che si sono messe a nudo, raccontando la loro vita”.

Pertanto, se vuoi sapere se Pose è bella e se vale la pena vederla, ti invito ad approfondire l’argomento leggendo la mia recensione nella quale ti parlo più nel dettaglio del perché ti consiglio assolutamente di iniziarla.


Nell'articolo potrebbero essere presenti link di affiliazione.