Esce il 30 dicembre 2016 al cinema il film di fantascienza Passengers, con protagonisti Jennifer Lawrence e Chris Pratt. In attesa di vedere il film, ecco tutte le curiosità (rigorosamente senza spoiler) su questa singolare storia d’amore ambientata nello spazio.

Passengers, Jennifer Lawrence e Chris Pratt al cinema

Passenger arriva al cinema il 30 dicembre grazie al regista Morten Tyldum (The Imitation Game) e racconta la storia di due passeggeri di un’astronave interstellare, Aurora (Jennifer Lawrence) e Jim (Chris Pratt). Al di là della storia d’amore tra i due protagonisti, si tratta di un film di fantascienza con anche alcuni elementi thriller.

Oltre a Jennifer Lawrence (Hunger Games), Chris Pratt (Jurassic World), tra gli altri attori vi sono Michael Sheen, Laurence Fishburne, Jamie Soricelli, Aurora Perrineau, Kimberly Battista, Shelby Taylor Mullins e Marie Burke.

Passengers, la trama del film

L’immensa astronave Starship Avalon sta compiendo un viaggio interstellare di 120 anni per raggiungere un pianeta abitabile. A bordo vi sono 5.259 persone tutte addormentate in sonno criogenico, nell’attesa di arrivare a destinazione. A un certo punto, a causa di un malfunzionamento, Aurora e Jim, due passeggeri, si svegliano 90 anni prima dell’arrivo. Come è potuto accadere? E come affronteranno la situazione?

Passengers, tutte le curiosità

  • La sceneggiatura di Passengers è di Jon Spaihts.
  • Anche le attrici Reese Witherspoon, Rachel McAdams ed Emily Blunt era state prese in considerazione per il ruolo della protagonista femminile. Alla fine è stata scelta Jennifer Lawrence.
  • La voce della nave stellare Avalon appartiene all’artista Emma Clarke. Emma Clarke è anche la voce degli annunci della metropolitana di Londra.

  • In origine si pensava di scegliere come protagonisti Keanu Reeves e Rachel McAdams, mentre Brian Kirk come regista. Alla fine è stato scelto Chris Pratt come protagonista e alla regia hanno scelto Morten Tyldum.
  • Anche Gabriele Muccino e Marc Forster erano stati presi in considerazione per la regia.
  • Jennifer Lawrence, in alcune interviste, ha ammesso di essere stata particolarmente nervosa nel girare alcune scene d’amore, dal momento in cui doveva baciare un uomo sposato nella vita reale. L’attrice ha affermato di aver bevuto per affrontare quelle scene.

  • Chris Pratt e Jennifer Lawrence hanno ricevuto compensi molto alti per il film, in quanto ormai attori affermati. Chris Pratt è stato pagato 12 milioni di dollari. Jennifer Lawrence è stata invece pagata 20 milioni di dollari.
  • Il film è stato girato ad Atlanta (Georgia), Fayetteville (Georgia) e nei Pinewood Atlanta Studios di Fayetteville (Georgia).
  • Nel poster del film è stato inserito il codice morse per SOS.