Modern Love 2 Recensione

Ho visto in anteprima Modern Love 2, ossia la seconda stagione di Modern Love, una serie TV antologica di genere romantico che esplora la tematica dell’amore in molteplici forme: l’amore sentimentale, familiare, platonico, per esempio, ma anche quello per sé stessi.

In questo mio articolo puoi leggere la mia recensione, in modo da sapere cosa ne penso dei nuovi 8 episodi disponibili in streaming su Amazon Prime Video dal 13 agosto 2021. Pertanto, se ti è piaciuta la stagione 1 di questa serie televisiva, ti consiglio assolutamente di continuare a leggere per sapere, senza spoiler, cosa aspettarti dalla stagione 2 di Modern Love.

Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più? In tal caso, si può sapere che cosa stai aspettando? Mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere questa mia recensione in anteprima. Prima di iniziare, però, ricorda di attivare le notifiche tramite l’avviso che ti viene mostrato nel browser. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, ti auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Modern Love 2 trama 

Modern Love 2 trama

Prima di parlarti delle mie impressioni sulla stagione 2 di Modern Love, voglio fornirti brevemente qualche informazione sulla trama degli episodi.

A tal proposito, anche se, chiaramente, per non fare spoiler, non posso raccontarti nel dettaglio di cosa parlano le puntate di Modern Love 2, posso sicuramente dirti che in questa nuova stagione l’amore si farà strada rompendo qualsiasi regola.

L’amore, inteso come concetto esprimibile in diversi modi e attraverso diverse forme, fa da padrone in queste 8 storie antologiche che, tra i protagonisti, vedono una ragazza nottambula e un ragazzo mattiniero.

Vi è una storia d’amore LGBTQ+ che riguarda l’ex di un ex, una storia di sesso che dura soltanto una notte ma anche un episodio dedicato alla scoperta della propria sessualità. Non mancano, inoltre, storie d’amore legate alla propria famiglia, a un amore perduto oppure anche a un amore passato.

Ogni episodio di Modern Love 2, infatti, porta sullo schermo l’amore in tutta la sua complessità, attraverso racconti brevi tratti da storie vere. Modern Love, infatti, è ispirato all’omonima rubrica del New York Times grazie alla quale persone di tutto il mondo si raccontano attraverso le proprie storie d’amore.

Tra i punti di forza di Modern Love 2 vi è sicuramente il suo cast di attori, che include Gbenga Akinnagbe, Lucy Boynton, Tom Burke, Zoë Chao, Minnie Driver, Grace Edwards, Dominique Fishback, Kit Harington (Il trono di spade), Garrett Hedlund, Tobias Menzies (Outlander), Sophie Okonedo, Zane Pais, Anna Paquin, Isaac Powell, Marquis Rodriguez e Lulu Wilson.

Per maggiori informazioni sulla serie TV e sulle stagioni da cui è composta, ti consiglio di leggere questo mio articolo di approfondimento.

Modern Love 2 recensione

Modern Love 2

Grazie ad Amazon Prime Video, ho visto in anteprima Modern Love 2, la seconda stagione di questa serie televisiva antologica e posso adesso parlarti di quelle che sono le mie impressioni relative a questi nuovi 8 episodi.

A tal proposito devi sapere che la stagione 1 di Modern Love mi era piaciuta moltissimo (sul mio profilo Instagram puoi vedere la mia video recensione): ho, infatti, apprezzato particolarmente la delicatezza tramite la quale sono state raccontate, con episodi brevi e autoconclusivi, diverse sfaccettature di amore moderno e non tradizionale, come l’amore paterno, l’amore dato da una famiglia allargata oppure l’amore verso sé stessi.

La stagione 2 di Modern Love, seppur si delinei sulla stessa linea d’onda della stagione precedente, risulta meno incisiva, a causa di un’eccessiva semplificazione dei suoi elementi principali. La seconda stagione della serie TV, infatti, si concentra maggiormente sul concetto tradizionale di amore verso gli altri, raccontando delle storie più comuni.

ModernLove_2

Inoltre, la maggior parte degli 8 episodi che compongono la seconda stagione di Modern Love 2, si inseriscono nel genere romantico e viene di conseguenza limitata la commistione tra commedia e dramma, elemento che, invece, rappresentava il vero e proprio punto di forza della serie TV.

Purtroppo, è possibile notare fin da subito l’eccessiva semplificazione di Modern Love 2: l’episodio intitolato The Night Girl Finds a Day Boy, vede come protagonista una ragazza nottambula che si innamora di un ragazzo mattiniero. La loro relazione sarà difficile da gestire, ma insieme i due scopriranno che amare significa scendere a compromessi.

Nell’episodio intitolato How Do You Remember Me? vediamo un ragazzo alle prese con un amore mai dimenticato, mentre nell’episodio Am I …? Maybe this Quiz Will Tell Me, una giovane donna ha difficoltà a capire la sua sessualità e spera che un test possa darle le risposte che cerca.

Anche l’episodio A Life Plan for Two, Followed by One, non ha lasciato particolarmente il segno nel mio cuore, dato che racconta l’evoluzione del rapporto di amore e di amicizia tra due ragazzi nel corso degli anni. Una tematica simile è stata affrontata anche dalla serie TV Persone Normali, la quale aveva saputo affrontare il tema in maniera maggiormente convincente.

L’episodio, In the Waiting Room of Estranged Spouses, invece, seppur interessante nel raccontare la storia un ex marine e di una casalinga che sviluppano un’improbabile legame, quando scoprono che i rispettivi coniugi li tradiscono, non racconta nulla che il genere romantico non abbia mai esplorato.

Modern Love 2

Tra gli episodi che, invece, ho particolarmente apprezzato vi è Strangers on a Train. Seppur faccia riferimento all’attualità, essendo ambientata durante la pandemia da Covid-19, racconta una storia d’amore un po’ irrealistica, ma comunque degna di essere ricordata.

I protagonisti di Strangers on a Train, infatti, sono due ragazzi che si incontrano su un treno per Dublino e sviluppano un’immediata affinità. Arrivati in stazione, però, decideranno di non scambiarsi i numeri di telefono, ma solo la promessa di ritrovarsi nello posto tra due settimane: peccato solo che la pandemia metterà a dura prova il loro amore.

Se, invece, sei una persona fortemente nostalgica, l’episodio On a Serpentine Road, With the Top Down potrebbe fare al caso tuo. In questa storia drammatica l’unico legame rimasto di una donna con il suo defunto marito è la sua auto d’epoca. A distanza di 30 anni, dovrà affrontare la difficile scelta di venderla e dire addio per sempre al suo vecchio amore. Ritengo che questo sia uno tra gli episodi più significativi, in quanto tematicamente più vicino alla prima stagione della serie TV.

Modern Love 2

Infine, tra i migliori episodi di Modern Love 2 vi è Second Embrace, With Hearts and Eyes Open. In questa storia commuovente incentrata sull’amore familiare e sulle seconde possibilità, due genitori divorziati riaccendono la loro vecchia fiamma, ma la loro nuova vita insieme verrà messa alla prova da un’infelice diagnosi medica.

Cosa aspettarsi, quindi, da Modern Love 2? 8 episodi da massimo 30 minuti ciascuna (perfetti per essere visti durante una pausa pranzo o una pausa studio), che raccontano l’amore in maniera più tradizionale, con storie romantiche e meno drammatiche. Per alcuni, la stagione 2 di Modern Love potrebbe essere soddisfacente, ma chi cerca storie d’amore ancora più moderne e maggiormente inclusive, potrebbe non trovarla appagante.


Nell'articolo potrebbero essere presenti link di affiliazione.

RASSEGNA PANORAMICA
Voto