Lucifer 6

Grazie a Netflix, ho visto in anteprima Lucifer 6, la stagione finale di Lucifer, la serie TV con protagonista Tom Ellis nei panni dell’angelo caduto Lucifero. La collaborazione tra Lucifer e la polizia di Los Angeles è arrivata al capolinea: il Diavolo è pronto a diventare Dio…o forse no? In occasione dell’uscita della sesta e ultima stagione, disponibile in streaming su Netflix dal 10 settembre 2021, ecco tutto ciò che c’è da aspettarsi dal finale di questa serie televisiva procedurale di genere crime.

Con questa recensione rigorosamente senza spoiler dedicata a Lucifer 6, infatti, ti parlerò nel dettaglio di ciò che puoi aspettarti dai 10 episodi conclusivi della serie TV. Lucifer e Chloe si sposeranno? Lucifer diventerà il nuovo Dio? Ella scoprirà finalmente che Lucifer è il Diavolo? Se non vedi l’ora di sapere come finisce Lucifer, devi assolutamente continuare a leggere questa mio articolo, in modo da conoscere le mie impressioni relative al finale. Inoltre, ti ricordo che, se desideri saperne di più su questa serie TV puoi leggere l’articolo completo dedicato a tutte le stagioni di Lucifer e anche le mie recensioni come quella su Lucifer 5 e Lucifer 5B.

Detto ciò, immagino che adesso sarai impaziente di scoprire tutte le anticipazioni senza spoiler sulla stagione finale di Lucifer. In tal caso, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere questa mia recensione in anteprima. Prima di iniziare, però, ricorda di attivare le notifiche tramite l’avviso che ti viene mostrato nel browser. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, ti auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Che cosa succede in Lucifer 6?

Lucifer 6

Prima di parlarti di quelle che sono le mie impressioni relativamente all’ultima stagione di Lucifer, voglio darti giusto qualche breve anticipazione, raccontandoti, senza spoiler, che cosa succede in Lucifer 6.

A tal proposito devi sapere che la sesta e ultima stagione riprende dopo un salto temporale, rispetto agli eventi conclusivi di Lucifer 5B. Il Diavolo, infatti, aveva vinto la battaglia per il trono celeste e, dopo aver sconfitto Micheal e aver riportato in vita Chloe, andando a prenderla direttamente in Paradiso, l’angelo caduto è pronto a iniziare il suo nuovo lavoro: diventare Dio.

Tuttavia, anche se Lucifer sembra essere pronto per assumersi nuove e importanti responsabilità, non bisogna dimenticare che, in quanto Diavolo, è noto per essere imperfetto. Pertanto nella stagione 6, Lucifer inizia a procrastinare la sua ascesa in Paradiso, per assicurarsi di trascorrere maggior tempo possibile con Chloe e per compiere il grande passo al momento giusto.

Il Paradiso non ha un Dio e l’Inferno non ha un guardiano, ma gli umani sembrano non risentirne e la storia d’amore tra Chloe e Lucifer procede a gonfie vele. Che cosa potrà mai andare storto? La risposta è: “tutto”, poiché l’apocalisse e un giovane angelo vendicativo sono alle porte, pronti a ribaltare le carte in tavola e a sconvolgere gli equilibri dell’universo.

Riuscirà Lucifer a diventare Dio e come finirà la sua storia d’amore con Chloe? Per scoprire come finisce Lucifer 6, ti invito a vedere la stagione finale della serie TV. Prima, però, continua a leggere, per sapere che cosa ne penso della sesta e ultima stagione di Lucifer.

Lucifer 6 recensione

Lucifer_Season6_Episode3

Fatte le dovute premesse, è arrivato il momento di parlarti nel dettaglio delle mie impressioni relative a Lucifer 6. Il finale è commuovente? Vi è finalmente l’atteso lieto fine per Lucifer e Chloe? La risposta a queste domande, purtroppo, non è così scontata.

La prima cosa che devi sapere, infatti, è che la stagione 6 di Lucifer non ha, purtroppo, soddisfatto le mie aspettative. I motivi sono da ricercarsi perlopiù nella sceneggiatura, che risulta costellata da scelte narrative incongruenti, rispetto agli avvenimenti accaduti nelle stagioni precedenti, ma anche in relazione alla caratterizzazione di alcuni personaggi, i quali risultano snaturati.

La stagione 6 di Lucifer, infatti, inizia mostrando la solidità del rapporto tra Lucifer e Chloe, nonostante le reticenze di quest’ultima nell’abbandonare il suo lavoro in polizia. Lucifer, infatti, desidera l’amore della sua vita al suo fianco in paradiso dove ricoprirà il ruolo di Dio.

Partendo da questi presupposti risulta chiaro che, nonostante alcuni passi in avanti compiuti nelle precedenti stagioni, la relazione tra Lucifer e Chloe è, purtroppo, la rappresentazione di un’unione vecchio stile: è la donna che deve rinunciare al suo lavoro, per soddisfare i desideri dell’uomo che ama.

LUCIFER_603

Il personaggio di Chloe, che finora era stato rappresentato come un modello di donna indipendente (un’ex attrice che intraprende una carriera di successo in polizia), viene quindi snaturato della sua forza metaforica, in cambio di una forza sovraumana, ottenuta grazie ai poteri angelici della collana di Amenadiel.

Nonostante questa rappresentazione dell’amore tra Lucifer e Chloe risulti senz’altro superata, il loro rapporto ha ormai trovato un equilibro e i due sono così legati da riuscire a superare insieme qualsiasi avversità.

Nel corso delle puntate della sesta stagione, che abbandona quasi interamente il format procedurale, per dare maggiormente spazio alla narrazione orizzontale, infatti, Chloe aiuterà ancora una volta Lucifer nel suo percorso di autoaffermazione, affinché il Diavolo, in piena crisi da “ansia da prestazione”, riesca a capire quali responsabilità comporta il ruolo di Dio. Tutto ciò rende la narrazione maggiormente drammatica e più lenta, a discapito dei momenti che più avevano intrattenuto gli appassionati di questa serie TV.

Ma quando tutto sembra finalmente procedere per il verso giusto e la storia sembra stia per arrivare alle battute d’arresto, ecco che l’arrivo sulla Terra di un nuovo angelo mette nuovamente in difficoltà Lucifer e Chloe, profetizzando un oscuro scenario che prevede, tra le altre cose, una loro definitiva separazione.

LUCIFER_601

Chi è, in realtà, l’angelo venuto dall’inferno, dal momento in cui sembra conoscere così bene le debolezze della coppia? Quali verità nasconde? Lucifer Morningstar, l’angelo che ha sempre creduto nel libero arbitrio, si arrenderà a un destino all’apparenza già scritto, oppure troverà un nuovo modo per ribellarsi?

Ciò che posso anticipare per non incorrere in spoiler, relativamente al finale di Lucifer 6, è che le scene conclusive potrebbero non essere apprezzate dagli appassionati di questa serie televisiva, i quali, probabilmente, si aspettano una fine del tutto diversa da quella portata sullo schermo, stando alle numerose teorie che i fan hanno diffuso sul Web speranzosi di un completo “happy ending”.

L’ultimo episodio, infatti, mette in scena una serie di momenti che rendono sì il finale dolceamaro e commuovente, ma che non rendono affatto giustizia alla storia d’amore tra Lucifer e Chloe. Inoltre, le scelte narrative che vengono intraprese sono incongruenti, rispetto a quanto accaduto nelle precedenti puntate nella stagione 6 e nelle precedenti stagioni, al punto tale che i due personaggi principali non hanno un vero e proprio lieto fine.

Fortunatamente, non tutti i personaggi vengono “sacrificati” sull’altare degli sceneggiatori. I personaggi secondari come Amenadiel e Linda, ma anche quelli più bistrattati, quali Ella, Dan e Maze, ottengono il finale che meritano, nonostante qualche riserva.

LUCIFER_601

Inoltre, anche se in Lucifer 6 si affrontano tematiche rilevanti, quali l’autoaffermazione, la mascolinità tossica, l’importanza del trascorrere del tempo con la propria famiglia, la serie TV pecca nell’incapacità di rappresentare un personaggio principale di sesso femminile (Chloe), che non sia più soltanto la “costola dell’uomo“.

Pertanto, ciò che i fan della serie TV possono aspettarsi, è un’ultima stagione deludente poiché, invece di portare metaforicamente la storia tra Lucifer e Chloe in paradiso, la fa precipitare in un girone dell’inferno, illudendo gli spettatori che si tratti soltanto del purgatorio.


Nell'articolo potrebbero essere presenti link di affiliazione.

RASSEGNA PANORAMICA
Voto