Humans è il remake della serie TV svedese Real Humans e racconta gli effetti sulla società dell’applicazione dell’intelligenza artificiale in ambito domestico.

In questo mio articolo troverai innanzitutto alcune informazioni sulla trama e sul cast della serie TV. Inoltre, potrai vedere anche il trailer in italiano, sapere dove vedere Humans in streaming e, in particolar modo, leggere la mia recensione, in un capitolo maggiormente approfondito.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più, ti invito a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere tutto ciò che ho preparato per te. Prima di iniziare, però, attiva le notifiche tramite il browser, premendo sul pulsante Consenti nell’avviso che ti viene mostrato. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Humans trama, cast, trailer

humans 1

La trama della serie TV Humans è ambientata in un futuro prossimo in cui la tecnologia e, in particolar modo, l’intelligenza artificiale, trova numerose applicazioni nella vita domestica. Uno tra i maggiori progressi tecnologici è rappresentato dai Synth, robot umanoidi che vengono impiegati per svolgere il ruolo di collaboratori domestici. In particolar modo, l’acquisto di un Synth chiamato Mia sconvolgerà la vita di una normale famiglia britannica.

Nel cast della serie TV troviamo Gemma Chan, ma anche gli attori Carrie Ann Moss, Colin MorganWill Tudor. Per maggiori informazioni sugli interpreti fai riferimento all’elenco che trovi qui di seguito.

  • Gemma Chan: Mia/Anita
  • Katherine Parkinson: Laura
  • Tom Goodman-Hill: Joe
  • Lucy Carless: Mattie Hawkins
  • Theo Stevenson: Toby Hawkins
  • Pixie Davis: Sophie Hawkins
  • William Hurt: George Millican
  • Carrie Ann Moss: Athena Morrow
  • Marshall Allman: Milo Khoury
  • Will Tudor: Odi
  • Rebecca Front: Vera
  • Colin Morgan: Leo
  • Ivanno Jeremiah: Max
  • Danny Webb: Edwin Hobb
  • Neil Maskell: Peter Drummond
  • Ruth Bradley: Karen Voss
  • Emily Berrington: Niska

Humans streaming

Humans

Vorresti sapere dove vedere Humans, la serie TV in streaming? In tal caso, sarai felice di sapere che la serie TV potrebbe essere disponibile gratuitamente su alcune piattaforme di streaming in abbonamento.

A tal proposito, per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento al riquadro che trovi qui di seguito.

GUARDA IN STREAMING

Humans recensione

Humans

Nella sigla della serie TV britannica Humans, scorrono veloci diverse immagini che mostrano i progressi umani nel campo della robotica: alcuni sono reali, come l’androide sociale Sophia e il robot bipede Atlas, altre sono delle finzioni. Appartengono a quest’ultima tipologia i Synth, un modello di androide avanzato, costruito per vivere a fianco dell’uomo.

Nello scenario che fa da sfondo alle vicende raccontate in Humans, remake della serie televisiva svedese Real Humans, i Synth sono la tecnologia più diffusa in commercio. Ogni famiglia ne possiede uno capace di svolgere compiti relativi alla quotidianità: cucinare, fare la spesa, lavare i piatti, buttare la spazzatura, stendere il bucato, per esempio.

In realtà, però, come si scoprirà presto, il ruolo dei Synth non si limita a quello di aiutante domestico. Alcuni androidi lavorano negli uffici, nei centri commerciali e nelle scuole, svolgendo mansioni come l’inserviente, l’operaio, il commesso e persino il consulente matrimoniale. Risulta difficile dire in che ambito non operi un Synth: questi instancabili androidi sono anche in grado di badare agli anziani.

Non a caso, quindi, sono proprio i Synth ad essere i principali protagonisti della serie TV Humans. Anita, la prima Synth di cui facciamo la conoscenza, è un androide che viene acquistato dalla famiglia Hawkins, per avere un aiuto in casa. Di quest’ultimi poco importerebbe, se non fosse che la loro vita verrà sconvolta da una rivelazione: Anita è in realtà Mia, una tra i pochi Synth coscienti ed è in grado di provare emozioni.

Humans

Tra gli androidi coscienti vi sono anche Max, un Synth pacifico che affronta ogni aspetto della sua “vita” con positività, e Niska, un androide scappata dalla casa di prostituzione dove era stata costretta a lavorare. Questi sono accompagnati da Leo, il figlio del creatore dei Synth. Mentre il gruppo si metterà alla ricerca di Mia, verranno alla luce alcuni segreti riguardanti la possibilità di donare una coscienza a tutti i Synth, al fine di porre fine alla loro schiavitù.

Prima di prendere in esame alcune delle tematiche trattate in Humans, bisogna dire che i temi della presa di coscienza degli androidi e le relative conseguenze non sono nuovi nel panorama cinematografico e televisivo. Ciò che però rende Humans una serie TV degna di nota è la capacità di affrontare questa tematica in un’ottica più realistica e meno fantascientifica.

La serie, infatti, mette in atto un continuo riferimento metaforico a quelli che sono alcuni tra i principali problemi della società contemporanea, come per esempio il razzismo e le conseguenze dello sviluppo dell’intelligenza artificiale sul tasso di occupazione.

Humans si pone, inoltre, l’obiettivo di dare un’interpretazione nuova alla sua storia di fantascienza, mettendo in risalto diverse tematiche attuali, tra cui il terrorismo causato dal razzismo e dal fondamentalismo, ma anche il rapporto tra l’uomo e la macchina.

humans 2

Inoltre, durante la visione delle puntate, viene spontaneo porsi delle domande: “quali sono gli aspetti che ci rendono umani?” e inoltre: “l’umanità è una condizione con cui nasciamo oppure un fattore attribuibile?”.

Sulla base di queste riflessioni, Humans mostra dapprima una società in cui i Synth sono delle macchine ubbidienti, che solo pochi umani trattano in modo dignitoso. 

Successivamente, la rivelazione e la ribellione dei Synth coscienti metteranno a dura prova la popolazione mondiale.

Non tutti accetteranno la presenza dei Synth nella società e, nella serie TV, si vedranno le proteste di movimenti razzisti ed estremisti, arrabbiati per essere stati sostituiti dagli androidi negli ambienti lavorativi e spaventati dall’esistenza di un’altra forma di vita cosciente, che domanda pari diritti e opportunità.

Humans

Humans è una serie TV che presenta una crescita graduale: nella prima stagione viene trattato il tema del rapporto tra l’uomo e la tecnologia nell’ambito sociale e lavorativo. Nella seconda, si affronta il tema della presa di coscienza degli androidi e delle relative conseguenze. Nella terza stagione, invece, si parla di attivismo e di estremismo nella lotta per ottenere dei diritti, mostrando il travagliato percorso dei Synth nell’ottenere il proprio posto nella società.

Inoltre, un’altra tematica affrontata è quella del transumanesimo, ovvero la possibilità di mettere in atto un processo evolutivo di ibridazione tra uomo e macchina. L’argomento sarebbe stato probabilmente l’oggetto di discussione della quarta stagione di Humans ma, purtroppo, la serie TV è stata cancellata al termine della terza.

Nonostante la prematura cancellazione, Humans è un prodotto televisivo consigliato per le tematiche trattate, le quali risultano degli ottimi spunti di riflessione sulle problematiche della società contemporanea, quali l’immigrazione e l’integrazione.