Harry Potter 20th Anniversary Return to Hogwarts dove vederlo

Sono trascorsi 20 anni dalla saga cinematografica di Harry Potter e Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson si ritrovano nella Reunion di Harry Potter: Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts.

Ecco tutto ciò che c’è da sapere sull’evento cinematografico più importante del 2022. che permette di riscoprire una delle saghe letterarie e cinematografiche più amate di sempre, in compagnia di tutti coloro che, in un modo o nell’altro, hanno dato vita alla magia.

Cos’è Harry Potter Return to Hogwarts?

Cos’è Harry Potter Return to Hogwarts?

Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts è uno speciale televisivo che, realizzato sotto la forma di un documentario, è incentrato sui momenti più significativi che hanno dato origine alla saga cinematografica di Harry Potter, tratta dall’omonima serie di romanzi scritti da J.K. Rowling.

Dopo vent’anni dall’uscita del film Harry Potter e la pietra filosofale (2001), i principali membri del cast della saga cinematografica del “maghetto”, oltre ai registi delle pellicole, si incontrano sul set originale, per parlare dei loro ricordi legati alla serie di film, e anche per condividere alcuni retroscena e curiosità finora inediti al grande pubblico.

Si tratta di un evento pensato per regalare ai fan di tutto il mondo un viaggio magico alla scoperta dei momenti più importanti che hanno segnato la realizzazione dei film, quali la scelta degli interpreti e per raccontare le relazioni che, con il tempo, si sono instaurate tra i membri del cast.

L’evento televisivo ripercorre, inoltre, grazie alle dichiarazioni degli attori e dei registi, anche un approfondimento sulle tematiche trattate nelle pellicole, ciascuna della quale è contraddistinta da un diverso stile visivo e narrativo. Non mancano, inoltre, le interviste ai membri principali del cast che, con affetto e commozione, ricordano i bellissimi momenti trascorsi insieme, anche per tenere viva la memoria di coloro che ci hanno lasciati, come Alan Rickman e Richard Harris.

Quando esce la Reunion di Harry Potter?

Quando esce la Reunion di Harry Potter?

La Reunion di Harry Potter, chiamata Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts arriva in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti, il 1 gennaio 2022.

Si tratta di un documentario in lingua inglese con i sottotitoli in italiano della durata di 99 minuti. Al momento non è noto se Harry Potter Return to Hogwarts verrà successivamente doppiato in italiano.

I protagonisti di questo atteso evento sono Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson ai quali si uniscono Helena Bonham Carter, Robbie Coltrane, Ralph Fiennes, Jason Isaacs, Gary Oldman, Tom Felton, James Phelps, Oliver Phelps, Mark Williams,Bonnie Wright, Alfred Enoch, Ian Hart, Toby Jones, Matthew Lewis, Evanna Lynch, il produttore David Heyman e i registi Chris Columbus, Alfonso Cuarón, Mike Newell e David Yates.

Harry Potter Return to Hogwarts dove vederlo in streaming

Harry Potter Return to Hogwarts dove vederlo in streaming

Ti stai chiedendo come guardare la Reunion di Harry Potter in Italia? Vorresti sapere se Harry Potter Return to Hogwarts è in streaming ita o sub ita su Netflix o se si può vedere su Prime Video?

La risposta è che, per vedere Harry Potter Return to Hogwarts in streaming sub ita, è necessario essere abbonati a Sky oppure sottoscrivere un abbonamento al servizio di streaming NOW, in modo da poter effettuare il download del documentario, per una visione possibile anche senza connessione a Internet.

Al momento non è noto se Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts sarà disponibile anche in streaming ita, ossia con il doppiaggio in Italiano.

Inoltre, per sapere se Harry Potter Return to Hogwarts è disponibile in streaming gratis, fai riferimento al riquadro che trovi qui di seguito, in modo da restare sempre aggiornato su dove vedere la Reunion di Harry Potter in streaming.

GUARDA IN STREAMING

Non trovi un link di streaming? Clicca qui
Disabilita il blocco pubblicitario nel browser se non visualizzi alcuna fonte.


Nell'articolo potrebbero essere presenti link di affiliazione.