Si chiamano Star-LordGamoraDrax, Rocket Racoon, Yondu e Groot: sono i Guardiani della Galassia e stanno per tornare! Il più strampalato gruppo di eroi Marvel è riuscito a salvare il mondo una volta e ora sembra che stiano per salvarlo di nuovo. Il loro è un talento innato o semplicemente una fortuna sfacciata da principianti?

Mentre aspettiamo di scoprirlo e di vedere al cinema il film i Guardiani della Galassia Volume 2, seguito della fortunatissima pellicola i Guardiani della Galassia (disponibile su Amazon in versione home video), vediamo insieme tutte le curiosità da non perdere (rigorosamente senza spoiler, ovviamente) e le cose che devi assolutamente sapere per arrivare preparato alla visione.

Detto questo, se ora sei qui e stai leggendo questo articolo, probabilmente abbiamo una cosa in comune: la passione per i film e i fumetti Marvel e, in particolar modo, un interesse verso il gruppo di eroi più pazzo: i Guardiani della Galassia. In questo caso quest’articolo fa proprio per te, dal momento in cui potrai saperne di più sul film in uscita.

Aspetta, cosa stai dicendo? Ancora non conosci i Guardiani della Galassia? Beh, allora dovresti assolutamente metterti comodo e prenderti qualche minuto di tempo libero per leggere questo articolo di approfondimento. Adoro i Guardiani della Galassia e voglio raccontarti perché dovresti proprio guardare il secondo capitolo di questo film Marvel: vedrai che non te ne pentirai.

Se invece hai già visto i Guardiani della Galassia e non ti è piaciuto, ti invito a lasciarmi un commento qui sotto nell’articolo: è molto importante per me sapere la tua opinione.

Guardiani della Galassia Vol. 2 è in uscita al cinema il 25 aprile

Guardiani della Galassia 2 – Trailer ufficiale

Prima di scoprire tutte le curiosità sui Guardiani della Galassia, devi assolutamente vedere il trailer, se non l’hai ancora fatto: c’è un imperdibile e dolcissimo Baby Groot che ti aspetta. Il video introduce alla visione del nuovo film, mostrando anche l’arrivo di nuovi personaggi come Mantis, la tipa con le antennine che vedi nell’immagine di anteprima del trailer. Dove l’avranno reclutata una così strana?

Se sei arrivato fin qui, significa che quest’articolo ti sta piacendo. Ti chiedo di condividere l’articolo per supportarmi. Anche un commento a fine articolo per me è molto gratificante ?

Guardiani della Galassia Vol. 2 – I poster ufficiali dei personaggi

Sono stati di recente pubblicati anche i poster ufficiali dei personaggi, ed è proprio grazie a questi che possiamo scoprire qualche informazione in più su di loro. Tra le new entry troviamo:

  • Ego: un uomo che, stando alle informazioni diffuse nel trailer, si rivela essere il padre di StarLord.
  • Mantis: una strana donna con poteri telepatici (non perderti la divertentissima scena in cui è protagonista nel teaser trailer)
  • Ayesha: una creatura dorata che sembra essere la leader di una popolazione aliena.

La trama narrata ne i Guardiani della Galassia Volume 2 dovrebbe essere ambientata dopo il primo film e vedrà il gruppo di eroi in missione che, nel tentativo di scoprire di più sul passato di Peter Quill (Star-Lord) dovrà come al solito affrontare mille avventure e sopravvivere ai pericoli dello Spazio profondo.

Guardiani della Galassia Vol. 2 – La sinossi ufficiale

Al ritmo dell’Awesome Mixtape #2, i Guardiani della Galassia Vol. 2 prosegue narrando le avventure dei Guardiani mentre si inoltrano ai confini del cosmo. La squadra deve lottare per restare unita come una famiglia, quando scopre i misteri sul vero padre di Peter Quill. Vecchi nemici diventeranno nuovi alleati e i personaggi preferiti dei fan tratti dai fumetti classici giungeranno in soccorso dei nostri eroi. L’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Guardiani della Galassia Vol. 2 – Awesome Mixtape#2

Non è i Guardiani della Galassia senza una colonna sonora d’eccezione come quella dell’Awesome Mixtape#1. Le canzoni presenti nel sequel dei Guardiani della Galassia saranno però più di genere rock anni ’70. Si tratta di una scelta presa appositamente e accurata: l’intenzione del regista è quella di realizzare una forte associazione fra canzoni e scene del film: in un’intervista recente, infatti, James Gunn ha raccontato come molte delle canzoni dell’Awesome Mixtape#2 sono state selezionate per rappresenta al meglio specifiche scene o personaggi. Giusto per farti un esempio, la canzone “My Sweet Lord” di George Harrison è stata collegata al padre di Star-Lord, Ego.

Detto questo, non perdere altro tempo e ascolta assieme a me la spettacolare soundtrack ufficiale dei Guardiani della Galassia Vol 2. tramite il link di Spotify che trovi qui di seguito allegato. Se sei un amante delle colonne sonore, ti interesserà sicuramente sapere che il CD di Awesome Mixtape#2 sarà disponibile all’acquisto dal 28 aprile su diversi store ufficiali, tra cui anche su Amazon.

Guardiani della Galassia Vol. 2 – David Hasselhoff in un cameo?

Guardiani della Galassia Volume 2

Un’interessante curiosità su i Guardiani della Galassia Vol. 2 riguarda la strana fissazione del regista James Gunn nei confronti dell’attore David Hasselhoff. Proprio per via di questa sua particolare ammirazione, l’attore di Baywatch è stato assunto per collaborare all’incisione di una traccia musicale per l’Awesome Mixtape#2. Il brano cantato da David Hasselhoff è intitolato Guardians Inferno: lo puoi ascoltare tramite il video qui di seguito allegato.

Stando ad alcuni rumor, sembra però che la collaborazione di David Hasselhoff non si fermi qui. A quanto pare, nel film i Guardiani della Galassia Vol. 2, l’attore potrebbe comparire con un cameo. La notizia è da considerare come un’indiscrezione, ma il regista invita a guardare il film per saperne di più: il divertimento è assicurato, ha affermato l’attore stesso.

Guardiani della Galassia Vol. 3 e gli spin-off

Anche se la storia e le avventure dei Guardiani della Galassia continueranno e termineranno con il Vol. 3, questo non significa che, al termine del terzo capitolo si abbandonerà completamente l’ambientazione spaziale. Forse non ritroveremo Star-Lord e Gamora e gli altri Guardiani visto che, al momento attuale, gli attori sono stati scritturati soltanto fino al terzo film, ma vi sono tanti altri eroi Marvel interstellari di cui parlare.

Marvel fa sempre progetti a lungo termine e l’intenzione sembra essere proprio quella di continuare le avventure dei supereroi Marvel con spin-off su altri personaggi. C’è infatti una vasta gamma di personaggi dei fumetti Marvel le cui vicende potrebbero avere come sfondo un’ambientazione spaziale e vi sono già degli indizi sui personaggi favoritiNova, Quasar, gli Annihilators, Star Brand, The Enigma Force.

Quale di queste storie ti piacerebbe vedere sul grande schermo? Dimmi la tua, lasciandomi un commento!

I fan dei Guardiani della Galassia non vogliono però abbandonare i loro beniamini e, in particolare, vorrebbero rivederli in un film standalone. Secondo i risultati di un sondaggio condotto da Variety, i personaggi più amati sono Rocket Racoon e Groot. Chissà che Marvel non decida di accontentare il suo pubblico: grandi e piccini amano il procione potenziato e l’albero extraterrestre antropomorfo.

Guardiani della Galassia Vol. 3 VS Avengers Infinity War

Nel terzo capitolo dei Guardiani della Galassia ci sarà finalmente il tanto atteso collegamento con gli Avengers. I due gruppi si uniranno con l’obiettivo di sconfiggere il terribile villain Thanos con una scena che rappresenterà il culmine dell’intero Universo Cinematografico Marvel. Una scena che, stando a quanto dichiarato dagli attori stessi, potrebbe dar luogo a siparietti divertenti su quali tra i due gruppi sia il più forte.

Queste le dichiarazioni di Zoe Saldana, l’attrice che nel film i Guardiani della Galassia interpreta Gamora.

«Eravamo così impertinenti! Sotto sotto pensavamo: “Noi siamo i Guardiani della Galassia!” È davvero una grande cosa il fatto di riunire ogni personaggio dell’universo Marvel contro questo super cattivo (Thanos) che è anche una figura importante per i Guardiani. Ci garantiva una certa importanza, diciamo.»

Anche Dave Bautista, l’attore che intepreta Drax, intervistato, parla dell’incontro tra le due squadre:

«Quando siamo arrivati sul set, noi eravamo i Guardiani. Chiunque si fosse messo in mezzo, anche con uno solo di noi, doveva vedersela con tutti noi. Quando giriamo una scena c’è molta chimica, molto feeling. E i Russo (i registi di Avengers Infinity War) lo incoraggiavano. Penso che ci siamo uniti così bene tra di noi, e ci meritavamo di essere li con gli Avengers. Siamo forti, se non più forti, come squadra, perché siamo una famiglia.

Guardiani della Galassia – Il videogioco Telltale Games

Oltre che al cinema, i Guardiani della Galassia arrivano anche su console, PC e sugli smartphone grazie al videogioco a episodi sviluppato da Telltale Games. Qui di seguito puoi vedere il trailer del primo episodio.

Dopo il successo delle sue avventure grafiche, la software house Telletale Games ha reso disponibile il videogioco a episodi Guardians of the Galaxy. Il titolo sarà diviso in 5 episodi ed è disponibile su Android, iOS, Steam, GoG, Xbox One e PS4, dal 18 aprile in versione digitale.

Alcuni personaggi dei Guardiani della Galassia sono stati anche i protagonisti del videogioco Disney Infinity con dei set di statuine a loro dedicati; peccato però che Disney abbia deciso di cancellare il gioco, terminandone il supporto. I pochi fortunati che ancora possiedono le statuette, dovrebbero tenersele strette in quanto ben fatte e magari diventeranno un giorno rare.

Guardiani della Galassia Vol 2 – Scene tagliate e scene dopo i titoli di coda

La stampa americana ha assistito alla proiezione del film Guardiani della Galassia Vol. 2 in anteprima e, in seguito alla visione, sono apparse alcune informazioni sulla pellicola. È stato infatti dichiarato (e confermato dal regista James Gunn) che nella pellicola mancano numerose scene tagliate: queste potrebbero venire incluse nel Blu-Ray? Speriamo di sì, visto che tra i tagli sembra che siano stati rimossi anche diversi easter egg.

Inoltre, non dimentichiamoci delle tradizionali scene dopo i titoli di coda. A tal proposito, il regista James Gunn ha rivelato su Twitter che i Guardiani della Galassia vanterà il primato di ben 5 scene post credit.

Guardiani della Galassia Vol 2 – Chriss Pratt da “grasso” a sexy

Se non ami i film sui supereroi Marvel, ma non disdegni la visione di un bell’attore, uno dei motivi per cui andare a vedere i Guardiani della Galassia Volume 2, potrebbe essere Chriss Pratt. Prima di entrare a far parte del cast dei Guardiani, l’attore statunitense non era di certo un figurino e non faceva mistero della sua passione per i barbecue in famiglia a base di hamburger e birra… fin qui non ci sarebbe nulla di male, se non fosse che un supereroe con la pancia non si è mai visto.

«Mettiti a dieta, vai in palestra, torna in forma e ti faccio fare il film». Questa la sfida che il regista James Gunn ha lanciato all’attore statunitense. Se voleva il ruolo di Star-Lord, avrebbe dovuto guadagnarselo. In tutta risposta, l’attore ovviamente non se lo è fatto ripetere due volte e, perdendo 27 kg in sei mesi, è riuscito a entrare nei panni di Star-Lord, guadagnandosi anche il titolo di “uomo più sexy” del 2014 nella classifica della rivista People.


PS: Se ti è piaciuto questo mio articolo sui Guardiani della Galassia Volume 2, non ti chiedo nulla in cambio se non di rimanere in contatto. Non dimenticare di mettere Mi piace alla mia Pagina Facebook o di seguirmi su Twitter. Ci tengo!