Film da vedere al cinema - Giugno 2017

Il mese di giugno è ricco di film da andare a vedere al cinema. Cosa ti aspetta? Giugno ti riserva, tra le tante pellicole in uscita, qualche titolo originale, ma anche tanti sequel/remake. A proposito di questi ultimi, tra La Mummia, Baywatch e Transformers, sono davvero curiosa di vedere la direzione che sta prendendo il cinema in questo periodo. E non sono i soli, visto che nel 2017 ci aspettano tanti altri remake, come Blade Runner 2049, ad esempio. A questo proposito, è mia impressione che si stia un po’ perdendo la vena creativa a livello di cinematografia, riproponendo un po’ le stesse storie già viste, magari in una nuova chiave, ma pur sempre le stesse storie.

In attesa di saperne di più, ti propongo un elenco dei titoli per cui, secondo me, vale la pena sedersi su una comodo poltrona, davanti al Maxi Schermo, sgranocchiando dei buon pop-corn. Andando a vedere questi film al cinema potrai scoprire insieme a me se questo 2017 sarà davvero l’anno dei remake. Pronto? Buona lettura!

Film da vedere al cinema consigliati da Silmarien

Wonder Woman

Film da vedere al cinema

Per iniziare il mese di Giugno alla grande, non posso che consigliarti il film Wonder Woman, diretto da Patty Jenkins e distribuito dalla Warner Bros. Entertainment. Una splendida Gal Gadot veste i panni dell’eroina dei fumetti DC, interpretando il ruolo di una donna forte e indipendente, dalla spiccata morale.

Diana, prima di essere Wonder Woman, era la principessa delle Amazzoni. La giovane donna è cresciuta su un’isola protetta dal mondo intero ed è stata addestrata dalle sue compagne per diventare una guerriera invincibile. Siamo in realtà durante la Prima Guerra Mondiale e un pilota americano si schianta sulla costa della sua isola.

Venuta così a conoscenza dell’enorme conflitto che infuria nel mondo esterno, Diana decide di partire e fermare il massacro, spinta dai solidi principi morali del suo popolo. Combatterà a fianco dell’uomo in una guerra per porre fine a tutte le guerre, che la porterà a scoprire i suoi veri poteri, oltre che il suo destino.

Ho visto Wonder Woman al cinema e il mio parere è che non siamo di fronte al solito film di supereroi. Ci troveremo di fronte a un’eroina non ancora consapevole di esserlo, che, grazie al suo forte spirito e alla sua forte morale, è capace di trasmetterci attraverso lo schermo un esempio di umanità: un valore molto importante nella nostra società moderna che sembra aver perso la propria identità.

Wonder Woman è al cinema dal 01 giugno 2017.

La Mummia

Film da vedere al cinema

Da piccola, mio padre mi faceva vedere i film de La Mummia e io ne ero affascinata e terrorizzata allo stesso tempo. Questo nuovo film de La Mummia è un curioso reboot di un film in cui gli elementi mistici e sovrannaturali fanno da padrone. Il pensiero mi ritorna in mente la scena in La Mummia (1999) in cui la faccia di Imhotep fa da muro di sabbia nel tentativo di fermare la fuga in aereo di un vulnerabile Brendan Fraser. È interessante pensare a una nuova Mummia tutta al femminile, specialmente se interpretata dalla bellissima Sofia Boutella: i suoi tratti algerini la rendono perfetta per questo ruolo.

Rimasta sepolta in una cripta in profondità sotto il deserto, un’antica regina, il cui destino le è stato ingiustamente strappato via, viene risvegliata nei giorni nostri da un ex militare. La regina, dopo millenni di rancore covato, si scaglia con l’intero mondo per dominarlo e riconquistare il suo potere, scagliando tutta la sua malvagità con terrori che sfidano la comprensione umana.

Sono entusiasta al solo pensiero di poter rivedere sul grande schermo una pellicola che, nel bene e nel male, mi ha accompagnata fin da bambina. Magari non ne sarai a conoscenza, ma questo nuovo film de La Mummia farà da apri pista a tanti altri film con protagonisti i mostri del passato, quelli della nostra infanzia. Al cinema ci aspettano i film dell’Uomo Lupo, dell’Uomo Invisibile, Frankenstein, Van Herlsing e tanti altri. Insomma; oltre ai Supereroi Marvel e a quelli DC, i nuovi protagonisti cinematografici saranno i mostri della Universal Picture.

La mummia è al cinema dal 8 giugno 2017.

Transformers: L’Ultimo Cavaliere

Film da vedere al cinema

A questo punto chiudiamo il discorso fantasy, sci-fi e surreale con una pellicola interessante: parlo di Transformers! Mi chiederai: ma non è il solito film con i robot? Ti risponderei: “Sì, lo è!”, ma i fan della saga e gli amanti dell’adrenalina però non attendono altro che questo nuovo quinto capitolo.

Optimus Prime se ne è andato e Umani e Transformers sono in guerra. Una nuova minaccia spingerà le due fazioni ad allearsi, trovando la chiave per salvare il futuro sepolta nei segreti del passato, nella storia nascosta dei Transformers sulla Terra. La salvezza del mondo ricade sulle spalle di un’improbabile alleanza: Cade Yeager, Bumblebee, un lord inglese e una professoressa di Oxford, che dovranno viaggiare fino al Medioevo per scoprire le origini dei Transformers e scoprire il motivo del loro continuo ritorno sulla Terra.

Perché tra i tanti film che escono questo mese, dovresti andare a guardare proprio Transformers: L’Ultimo Cavaliere? Perché potrebbe essere interessante vedere la fusione fra sci-fi e medievale e l’interpretazione di Anthony Hopkins. Adoro questo attore. Recentemente l’ho apprezzato ancor di più con il ruolo che ha rivestito in Westworld. Ne ho parlato in questo articolo dedicato alla serie TV HBO, se ti interessa approfondire.

Transformers: L’Ultimo Cavaliere è al cinema dal 22 giugno 2017.

Se sei arrivato fin qui, significa che quest’articolo ti sta piacendo. Ti chiedo quindi di seguirmi su Facebook o su Twitter, o semplicemente di condividere questa mia storia, tramite uno dei pulsanti di condivisione. Anche un commento a fine articolo per me è molto gratificante. ?

Nerve

Film da vedere al cinema

Abbandonando eroi, supereroi e mostri, tra i film che ti consiglio di vedere al cinema a giugno vi è Nerve. La pellicola è tratta dall’omonimo romanzo di Jeanne Ryan (che ti consiglio di leggere se ti piace il genere thriller), anche se si discosta da questo in diversi aspetti. Non vedrai quindi un thriller ansiogeno dal carattere forte, che mette in discussione la differenza di ceto e di classe, ma sono interessanti gli spunti che potrai trovare.

Stanca di rimanere in disparte nella sua vita, Vee Delmonico, studentessa modello dell’ultimo anno delle superiori, decide di partecipare a un popolare social game online chiamato Nerve. Vee decide di iscriversi per avere l’ebrezza di provare un gioco all’apparenza innocuo e divertente. Vee viene quindi risucchiata nel vortice adrenalinico della competizione, della fama e dei follower, assieme a un misterioso ragazzo di cui fa conoscenza. Il gioco però comincia a prendere una piega sempre più inquietante, con sfide più rischiose, dalla posta in gioco sempre più alta.

Come ti dicevo, gli spunti di riflessione sono tanti. Nerve, per certi versi, mi ricorda molto una via di mezzo tra Hunger Games, con le sue prove mortali per “vincere” il gioco, e l’episodio Shut up and dance (Zitto e balla) di Black Mirror. È interessante vedere come sarà trattato il tema dell’anonimato sul web, che porta le persone a tirar fuori il peggio di sé, solo perché protetti da uno scudo virtuale che nasconde, anche se apparentemente, la propria identità.

Nerve è al cinema dal 15 giugno 2017

2:22

Film da vedere al cinema

Questo film è tra quelli che mi incuriosisce visto che dal trailer mi è sembrato di rivedere un film che avevo apprezzato tanto tempo fa per la sua originalità, ma del quale ho poi smesso di vedere i sequel: Final Destination.

Dylan Boyd si rende conto che le sue giornate sono scandite dal replicarsi di piccoli eventi che, seppur apparentemente casuali, si ripetono identici ogni giorno alla stessa ora, in una successione che termina alle 2.22 alla stazione del treno. Dylan incontrerà poi Sarah e se ne innamorerà, ma anche la vita della ragazza sembra essere intrecciata a questi strani eventi: Dylan indagherà sullo strano schema in cui il fato sembra aver imprigionato le loro vite.

Mi sono sempre chiesta: ma quando potrò rivedere Michiel Huisman (Daario Naharis de Il Trono di Spade) in qualche nuova pellicola? Eccomi accontentata! In ogni caso non è questo il motivo fondamentale per andare a vedere questo film al cinema: sono più interessata all’accostamento coraggioso fra il genere thriller e quello romance: non è semplice riuscire a tenerli uniti nella stessa pellicola. In ogni caso, è un film altamente consigliato agli amanti dei thriller che trattano la tematica della predestinazione.

2:22 è al cinema dal 29 giugno 2017

Lady Macbeth

Film da vedere al cinema

Questo film è tratto dal racconto intitolato Lady Macbeth del Distretto di Mcensk, dello scrittore russo Nikolaj Leskov, opera a sua volta liberamente ispirata dalla famosa tragedia shakespeariana, il Macbeth, e dalla sua protagonista Lady Macbeth.

Ciò che rende il film Lady Macbeth interessante è il suo proporre uno scenario di vita Ottocentesco, sotto una luce completamente diversa. Guardando Lady Macbeth dovremo dimenticarci di film romantici con amori tormentati alla Jane Eyre, o alla Orgoglio e Pregiudizio: il film è stato descritto dalla critica come un “Cime Tempestore diretto da Hitchcock”.

La storia è ambientata nell’Inghilterra del 1865, dove la giovanissima Katherine è costretta a un matrimonio senza amore con un uomo più grande di lei che la tratta come una serva. Soffocata dalle rigide norme sociali dell’epoca, inizia una relazione clandestina con un giovane operaio alle dipendenze del marito, ma l’ossessione amorosa la spingerà in una spirale di violenza dalle conseguenze sconvolgenti.

In Lady Macbeth vi è quindi una sorta di femminismo estremizzato. Se nella letteratura dell’Ottocento è facile leggere storie di donne tormentante che soffrono in silenzio, il film al contrario decide di mostrare una giovane protagonista decisa a combattere per la sua indipendenza, anche a costo di commettere attivi violenti.

Lady Macbeth è al cinema dal 15 giugno 2017.

PS: Se ti è piaciuto questo mio articolo su Film da vedere al cinema – Giugno 2017 non ti chiedo nulla in cambio se non di lasciare una reazione tramite una delle faccine che trovi di seguito e a condividerlo. Non dimenticare di mettere Mi piace alla mia Pagina Facebook o di seguirmi su Twitter. Rimaniamo in contatto su Silmarien.it! Ci tengo ?

Commenti