Ho visto in anteprima Enola Holmes, film con protagonista Millie Bobby Brown che sarà disponibile in streaming su Netflix dal 23 settembre 2020. Dopo un’attenta visione, sono pronta a parlarne con una recensione rigorosamente senza spoiler.

In questo mio articolo ti parlerò di tutto ciò che devi aspettarti da questo film, attraverso il racconto di quelle che sono le tematiche e le riflessioni principali della storia, ma anche di quelle che sono le emozioni che la visione mi ha suscitato. Se, come me, non vedi l’ora di rivedere l’attrice di Stranger Things, oltre che gli attori Henry Cavill e Sam Claflin, devi assolutamente continuare a leggere questa mia recensione: scoprirai perché non puoi assolutamente perderti quella pellicola.

Detto ciò, immagino che adesso sarai impaziente di scoprire tutte le anticipazioni senza spoiler sul film Enola Holmes. È così, vero? Beh, in tal caso, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere questa mia anteprima. Prima di iniziare, però, ricorda di attivare le notifiche tramite l’avviso che ti viene mostrato nel browser. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, ti auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Enola Holmes trama, cast e streaming

Enola Holmes trama, cast e streaming

Prima di parlarti nel dettaglio di Enola Holmes, lascia che ti fornisca alcune informazioni su questo atteso film disponibile in streaming su Netflix.

Enola Holmes è, infatti, un film del 2020 diretto da Harry Bradbeer. La pellicola è l’adattamento cinematografico del romanzo Enola Holmes. Il caso del marchese scomparso, per la serie di romanzi The Enola Holmes Mysteries, scritti da Nancy Springer, che vedono come protagonista Enola, la giovane sorella adolescente di Sherlock Holmes.

La sceneggiatura, scritta da Jack Thorne (lo sceneggiatore di His Dark Materials – Queste oscure materie) riassume in un unico film tutte le storie di mistero e di avventura raccontate nei romanzi di Nancy Springer, che si inseriscono nel genere “Young Adult“.

La storia ha inizio quando Enola, a seguito della scomparsa della madre, intraprenderà un avventuroso viaggio verso Londra. Seguendo le tracce del genitore, la ragazza si troverà anche a investigare su una pericolosa cospirazione legata alla figura di un giovane marchese.

A tal proposito, per maggiori informazioni sulla trama, sul cast e sui romanzi da cui è tratta la pellicola, ti suggerisco di leggere questo mio articolo di approfondimento.

Enola Holmes: recensione in anteprima (no spoiler)

ENOLA HOLMES recensione

Enola Holmes è un film che ha ottenuto numerose recensioni positive da parte della critica straniera. In particolar modo la pellicola è stata lodata per il suo rappresentare una finestra su un nuovo mondo, dalla quale affacciandosi, si respira una ventata d’aria fresca.

A tal proposito, non si può fare altro che essere d’accordo con quanto appena espresso: Enola Holmes è senz’altro meritevole di aver svecchiato l’universo narrativo di Sherlock Holmes, per renderlo più appetibile a un pubblico giovanile. Il film Enola Holmes è, infatti, una pellicola d’azione, d’avventura e di mistero ricca di humor, che si inserisce nel genere young adult, esattamente come i romanzi da cui è tratta.

Il motivo del suo successo è presto detto: ad aver notevolmente contribuito vi è la sua giovane interprete, Millie Bobby Brown, un vero talento naturale che si era notato con Stranger Things.

Gli attori Henry Cavill, Sam Claflin e Helena Bonham Carter non sono da meno, ma l’attrice che i fan delle serie TV ricorderanno per il ruolo di Undici è particolarmente abile a rubare la scena ai suoi colleghi.

ENOLA HOLMES Netflix

L’elemento maggiormente degno di nota del film è il suo essere riuscito ad affrontare tematiche di notevole spessore in una storia per ragazzi, allo scopo di essere d’ispirazione. Tali tematiche, come per esempio il femminismo, la ricerca di una propria identità, e l’importanza del progresso, invitano a chiare lettere gli spettatori – specialmente quelli più giovani – a essere, con entusiasmo, coraggio e forza di volontà, parte attiva del cambiamento, facendo sentire la propria voce per rendere il mondo un posto migliore.

Il personaggio di Enola, assieme a quello della madre, è ciò che incarna al meglio gli ideali e i messaggi che il film si pone l’intento di trasmettere: la ragazza è, infatti, intraprendente, creativa, astuta e ribelle, ma è considerata selvaggia, indomabile e indisciplinata dalla società arretrata e maschilista del XIX secolo.

ENOLA HOLMES film Netflix recensione

Grazie ai costanti insegnamenti della madre, però, Enola intraprenderà un percorso di formazione, che la porterà ad acquistare una maggiore consapevolezza di sé, senza sottostare ai canoni, alle imposizioni e alle oppressioni imposte da altri, scoprendo, infine, l’importanza del suo ruolo nel cambiamento della società.

In sintesi, il film Enola Holmes mantiene le altissime aspettative anticipate dal trailer, risultando una pellicola che intrattiene, fa sorridere ma allo stesso tempo anche riflettere, invogliando le nuove generazioni a prendere ispirazione da Enola, ma anche da altri personaggi non di finzione a lei ispirati, che si battono per cambiare il mondo, prima tra tutti la giovane attivista Greta Thunberg.