Ciclo di Dune

Il Ciclo di Dune è una serie epica di sei romanzi di fantascienza, scritti dal visionario autore Frank Herbert tra il 1965 e il 1985. Il ciclo si svolge principalmente sul pianeta desertico di Arrakis, soprannominato “Dune“, un luogo ostile e impervio che ospita l’unica fonte nota di Melange, una sostanza psichedelica estremamente preziosa e irripetibile. Questo composto ha la capacità di consentire il viaggio interstellare e di conferire ai suoi consumatori il dono della preveggenza, il che lo rende una risorsa fondamentale per la struttura economica della galassia.

Nei romanzi, la società galattica è organizzata in modo simile a un sistema feudale, incentrata attorno al Landsraad, all’Impero e alle potenti Gilde. In questo mondo intricato, Arrakis e la sua complessa ecologia fungono da sfondo alla lotta per il controllo del pianeta, che ha inizio con la rivalità tra le dinastie Atreides e Harkonnen. Tuttavia, la storia si espande ben oltre questa rivalità iniziale, toccando temi di grande rilevanza come la politica, la religione, la filosofia e la natura umana stessa.

Il Ciclo di Dune, ora disponibile in versione audiolibro grazie ad Audible, è uno dei capolavori della fantascienza, apprezzato non solo per la sua trama intricata, ma anche per il modo in cui affronta temi profondi e complessi, come il potere, la sopravvivenza, la corruzione, l’identità e la giustizia. Le opere di Herbert hanno influenzato generazioni di scrittori e lettori, ed è stato uno dei primi a portare la fantascienza fuori dai confini della pura avventura e ad affrontare temi universali con grande profondità e intelligenza. Pertanto, se hai amato i film tratti da questi romanzi, continua a leggere, per scoprire come ascoltare in streaming gli audiolibri di Dune in italiano.

Dune audiolibro italiano

Il Ciclo di Dune, disponibile in audiolibro in italiano su Audible, è composto da 6 romanzi (oltre ad alcuni e racconta una storia di fantascienza ambientata su Arrakis, noto anche come Dune, un pianeta desolato e ostile, con la sua superficie sabbiosa e rocciosa popolata da creature mortali e minacciato da terribili tempeste di sabbia.

Ma nonostante le sue difficoltà, il pianeta ospita una sostanza altamente preziosa e indispensabile chiamata melange, che conferisce agli uomini la capacità di espandere la loro mente, conoscere il futuro e pilotare le astronavi che consentono lo scambio tra i mondi e la sopravvivenza stessa dell’Impero.

In Dune, il primo titolo della saga, il destino del pianeta è affidato al saggio Duca Leto della famiglia Atreides, scelto dall’Imperatore per succedere ai crudeli Harkonnen come governatore di questo ambito mondo. Ma questa decisione segna la fine dei delicati equilibri di potere su cui si reggeva l’Impero e il preludio a uno scontro cosmico tra forze straordinarie, popoli magici e misteriosi, intelligenze sconosciute e inspiegabili.

La lotta per il controllo di Dune diventa una battaglia per il futuro dell’umanità e dell’intera galassia, in un mondo in cui la politica, la religione e la natura umana si intrecciano in un intricato e pericoloso gioco di potere.

Il secondo titolo della saga, Messia di Dune, è ambientato dodici anni dopo la leggendaria vittoria dei Fremen sull’Imperatore Padiscià Shaddam IV, e Paul Muad’Dib, erede degli Atreides, continua a governare la galassia come un temuto e rispettato Imperatore dalla sua capitale su Arrakis. Ma la sua figura mitica è minacciata da una pericolosa cospirazione orchestrata dal Bene Gesserit, dalla Gilda Spaziale, dai Tleilaxu e da un gruppo di Fremen ribelli. Il loro obiettivo è quello di sabotare il suo potere e destabilizzare la dinastia degli Atreides impedendo la nascita di un erede.

Nonostante la minaccia, Paul sa che il suo destino è tracciato e si affida al suo dono di prescienza per trovare la via giusta. La sua missione è quella di guidare il suo popolo verso un futuro di pace e prosperità, allontanandolo dalla disperazione e dalla distruzione. Anche se questo obiettivo richiederà un grande sacrificio da parte sua, Paul è determinato a realizzarlo e a proteggere il suo regno, la sua gente e il suo impero a ogni costo.

In I figli di Dune, terzo capitolo del Ciclo di Dune, le atmosfere suggestive e i colpi di scena si fondono in un’epica avventura, che affronta con coraggio i grandi temi della politica, della fede e della sopravvivenza dell’umanità.

Sono trascorsi nove anni dall’apparente scomparsa di Paul Muad’Dib nel deserto di Arrakis. La sua eredità è nelle mani della sorella Alia, che governa l’Impero e cura l’educazione dei suoi figli. Ma la presenza di Alia al potere, avvolta dall’ombra di un passato familiare drammatico e sconvolgente, sembra destinata a trasformare il sogno di Paul in un incubo per la galassia.

Nel frattempo, il processo di trasformazione ecologica di Arrakis prosegue costante, portando il pianeta verso una nuova era di prosperità. La religione che ha preso forma intorno alla figura di Paul Muad’Dib continua a suscitare grande devozione tra i suoi seguaci, ma Alia ne ha fatto uno strumento di controllo del potere sempre più oppressivo.

Mentre la vecchia aristocrazia e il Bene Gesserit tramano contro Alia, Ghanima e Leto, i figli di Paul, cercano di portare avanti l’ideale del padre. Ma il loro cammino è costellato di ostacoli e tradimenti, e solo la loro straordinaria eredità genetica potrebbe garantire il successo della loro missione.

In L’imperatore-dio di Dune, quarto capitolo della saga, dopo millenni di controllo sull’universo, l’Imperatore-Dio Leto II ha assistito alla metamorfosi di Arrakis, ora chiamato solo Rakis. Le estese dune di sabbia sono soltanto un lontano ricordo, e il pianeta è completamente trasformato. La vegetazione è rigogliosa e l’acqua sgorga in abbondanza, e nessun verme della sabbia si può trovare in superficie.

Leto II ha dedicato tutta la sua energia ad aumentare i propri immensi poteri, ma l’unico risultato è stato diventare una creatura spregevole e disumana, che getta un’ombra minacciosa sul Sentiero Dorato. Il comandante Duncan Idaho si trova a dover affrontare un dilemma morale difficile: mantenere la lealtà agli Atreides, nel bene e nel male, o combattere contro un tiranno malvagio che causa solo sofferenza e oppressione ai popoli?

In Gli eretici di Dune, quinto capitolo della saga di Dune, l’azione e gli intrighi si susseguono frenetici, tra complotti e alleanze improbabili. L’equilibrio del potere rischia di essere distrutto, e il futuro dell’universo è appeso a un filo. Riusciranno i protagonisti a salvare ciò che resta della civiltà? O il destino dell’umanità sarà deciso da forze più grandi di loro?

La storia ha inizio nella Rocca di Gammu, dove il dodicesimo ghola di Duncan Idaho viene sottoposto a una serie di esami accurati dalle Reverende Madri Schwangyu e Lucilla del Bene Gesserit. La loro missione è quella di formare un guerriero perfetto, pronto a combattere la minaccia incombente delle Matres Onorate. Tuttavia, il ghola si rivelerà essere molto più di un semplice strumento nelle mani delle due donne: con la sua mente acuta e la sua forza interiore, diventerà un’arma temibile contro le forze del male.

Nel frattempo, su Rakis, il potere dei Sacerdoti è messo a dura prova dall’arrivo di Sheeana, una giovane ragazza dotata di un incredibile potere sui vermi della sabbia. Questi giganti delle dune, che contengono la memoria genetica dell’Imperatore-Dio Leto II, rappresentano un’arma formidabile per chiunque riesca a controllarli. Ma il destino del pianeta sembra essere segnato, e l’ombra di un nuovo cambiamento si proietta sulla galassia intera.

La rifondazione di Dune, il sesto volume conclusivo del capolavoro epico di Frank Herbert, con un’ambientazione avvincente e personaggi indimenticabili, racconta una storia di coraggio, sacrificio e speranza in un universo sconvolto dalla violenza e dal caos.

Dopo la catastrofe di Dune, l’Impero si trova in un caos senza fine. Le Matres Onorate, feroci e determinate, hanno conquistato numerosi pianeti della Sorellanza, eliminando l’unico luogo dove si poteva trovare il melange allo stato naturale e sterminando i Tleilaxu che lo creavano artificialmente. Solo la Sorellanza Bene Gesserit rimane l’ultima speranza contro la distruzione.

Nella Casa Capitolare, il ciclo dei vermi della sabbia e del melange viene riprodotto tramite la desertificazione, e l’addestramento del giovane ghola Teg, il vecchio Bashar, prosegue in vista di un attacco imminente. La Madre Superiora ha un piano audace: attirare la Regina Ragno a Junction e distruggere le Matres Onorate.

Il Bashar, ripristinato, organizza le forze d’attacco, mentre l’ex Matre Onorata Murbella si sottopone all’Agonia, diventando il primo ibrido a unire i poteri di entrambe le Sorellanze. Inizia così lo scontro finale tra i due ordini, e l’universo sta per essere cambiato per sempre.

Dune audiolibro italiano gratis

Per ascoltare gli audiolibri del Ciclo di Dune in italiano e per farne il download gratis, se vuoi farne un ascolto in modalità offline, è necessario essere abbonati ad Audible.

A tal proposito, se ti domandi cos’è Audible perché non hai mai attivato un abbonamento, sarai felice di sapere che puoi provare questo servizio di audiolibri gratuitamente per 30 giorni iscrivendoti dalla pagina dedicata e scaricando l’applicazione dagli store Android e iOS/iPadOS, in modo da seguire la procedura di registrazione.

Per maggiori informazioni su Audible e su come funziona questo servizio di audiolibri di proprietà di Amazon, leggi il mio articolo di approfondimento dedicato all’argomento.


In qualità di affiliato Amazon, ricevo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul sito Web.

© Riproduzione riservata

Irene Podestà
Sono una giornalista specializzata nell'analisi e nella recensione di film e serie TV. Con una vasta esperienza nel settore dell'intrattenimento, mi dedico a fornire consigli informati e approfonditi su produzioni cinematografiche e televisive, sia per il grande schermo che per le piattaforme di streaming. La mia passione per il mondo dell'intrattenimento si traduce in un impegno costante nell'identificare e condividere le opere più meritevoli e significative. Il mio obiettivo è fornire un punto di vista informato e critico per guidare verso una visione consapevole dei contenuti.