Orlando Bloom e Cara Delevingne sono i protagonisti di Carnival Row, una serie TV fantasy che racconta una storia misteriosa con ambientazione steampunk. Se cerchi una storia coinvolgente d’amore e di omicidi in cui si affrontano anche tematiche importanti quali il razzismo, la xenofobia e l’immigrazione, questa è la serie TV che fa al caso tuo.

Come dici? Ne hai sentito parlare, ma prima di iniziare a vederla vorresti saperne di più? Ti domandi se è bella e se vale la pena vederla? In tal caso sarai felice di sapere che sei capitato/a proprio sull’articolo giusto. In questa mia guida completa dedicata alla serie TV, infatti, ti parlerò nel dettaglio della trama senza spoiler e della sceneggiatura da cui è tratta. Inoltre, potrai trovare informazioni relativamente al cast completo oltre che agli episodi e alle stagioni disponibili. Infine, ti parlerò nel dettaglio di come e dove vedere questa serie TV in streaming e potrai anche leggere la mia recensione, per sapere che cosa ne penso.

Detto ciò, se adesso sei curioso di saperne di più, siediti comodamente e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere con calma questo articolo. Prima di iniziare, però, ti chiedo un piccolo favore che a te non costa nulla, ma a me rende davvero felice: attiva le notifiche tramite browser, premendo sul pulsante Consenti all’avviso che ti viene mostrato. Inoltre, seguimi sui social network (mi trovi su FacebookTwitter Instagram), per restare sempre aggiornato/a sui contenuti che pubblico. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Carnival Row trama

Carnival Row trama

Carnival Row è una serie TV di genere fantasy con ambientazione steampunk la cui storia si svolge a Tiranoc, patria di creature “magiche” come fate, troll e centauri. Parte delle vicende si svolgono però anche a Burge, città dove gli umani convivono assieme a tutte le creature magiche che sono immigrate.

Le riprese sono state effettuate a Praga, città che si adatta perfettamente a ricreare l’ambientazione fantasy, vittoriana e steampunk.

Le premesse della serie TV partono da tempi antichi, in un anno non ben specificato: tutto ha inizio quando Il Patto decise di attaccare Tiranoc, derubando le creature magiche delle loro ricchezze e costringendole alla fuga per non essere uccise.

I pochi sopravvissuti all’attacco si rifugiano a Burge, città nella quale si muovono le principali vicende della serie TV. La storia vede come protagonista l’ispettore di Burgue Rycroft “Philo” Philostrate, che verrà incaricato di indagare sulla morte misteriosa di una creatura magica.

Nel frattempo, Vignette Stonemoss, una fata un tempo amante di Philo, cerca di fare giustizia per il suo popolo che è costretto a vivere a Burge svolgendo mansioni degradanti.

La serie TV intreccia le vicende amorose di Vignette e Philo, raccontando i retroscena che hanno portato alla migrazione di tutte le creature magiche. Al tempo stesso, verrà fatta luce sull’omicidio a sfondo razziale della fata.

Visti i presupposti e la profondità della sceneggiatura non posso dirti come finisce Carnival Row in quanto te ne consiglio assolutamente la visione e non voglio affatto rovinartela con uno spoiler.

Carnival Row libro

Carnival Row libro

Carnival Row è tratto da un libro? Si tratta di una domanda molto frequente al quale è possibile rispondere facilmente. La serie TV non è basata su un romanzo ma sulla sceneggiatura intitolata A Killing on Carnival Row che, scritta nel 2005 dal co-creatore della serie Travis Beacham, avrebbe dovuto essere trasposta in un lungometraggio.

Una forte ispirazione arriva anche dalla mitologia celtica e dal folklore irlandese in quanto la serie TV ne prende in prestito credenze e tradizioni.

Carnival Row trailer

Se ti interessa farti un’idea iniziale su questa serie TV ti suggerisco di dare un’occhiata al trailer qui di seguito pubblicato che è stato condiviso sul canale YouTube ufficiale di Prime Video, accompagnato dalla seguente didascalia.

“Orlando Bloom e Cara Delevingne sono i protagonisti di Carnival Row, un fantasy vittoriano con creature mitologiche immigrate. Temute dagli umani, è proibito loro vivere, amare o volare in libertà. Ma anche nell’oscurità, la speranza vive, dal momento in cui un detective umano e una fata riallacciano una pericolosa relazione. La fragile pace della città crolla, quando una serie di omicidi rivela un mostro che nessuno poteva immaginare.”

Carnival Row cast

Carnival Row cast

Nel cast completo della serie TV spicca la presenza di Orlando Bloom e di Cara Delevingne in quanto i due attori vestono i ruoli dei protagonisti. Nel cast vi sono però anche due attori piuttosto conosciuti dagli amanti delle serie TV: Indira Varma vista ne Il Trono di Spade e Jared Harris, tra i protagonisti della serie TV Chernobyl.

A tal proposito, per maggiori informazioni sul cast con i nomi di tutti gli attori e di tutte le attrici principali che recitano in Carnival Row, fai riferimento all’elenco che trovi qui di seguito.

  • Orlando Bloom: Rycroft “Philo” Philostrate
  • Cara Delevingne: Vignette Stonemoss
  • Simon McBurney: Runyan Millworthy
  • Tamzin Merchant: Imogen Spurnrose
  • David Gyasi: Agreus Astrayton
  • Andrew Gower: Ezra Spurnrose
  • Karla Crome: Tourmaline Larou
  • Arty Froushan: Jonah Breakspear
  • Indira Varma: Piety Breakspear
  • Jared Harris: Absalom Breakspear

Carnival Row episodi e stagioni

Carnival Row episodi e stagioni

Se sei arrivato/a questo punto della lettura immagino che tu sia interessato/a a vedere questa serie TV e che ti stia domandando quante puntate e quante stagioni ci sono per Carnival Row.

A tal proposito, devi sapere che la prima stagione è stata resa disponibile in streaming su Amazon Prime Video il 30 agosto 2019 con i sottotitoli in italiano mentre il doppiaggio è arrivato soltanto il 22 novembre 2019.

La trama della serie TV non si conclude al termine della stagione 1 in quanto è previsto l’arrivo di Carnival Row 2, ovvero della stagione 2.

Al momento attuale, però, non si conosce la data d’uscita prevista per questa Season 2 in quanto le riprese sono state interrotte a causa della pandemia da COVID 19. Ad ogni modo, se ti interessa saperne di più continua a seguirmi: ti fornirà maggiori informazioni aggiornando questo articolo, non appena ci saranno ulteriori notizie.

Carnival Row streaming

Carnival Row streaming

Vorresti sapere come vedere Carnival Row? La risposta è molto semplice, in quanto la serie TV è disponibile alla visione in streaming su Amazon Prime Video, il servizio di streaming on demand di Amazon in cui costo parte da 36 € all’anno o 3,99 € al mese.

A tal proposito, tra le serie TV disponibili nel catalogo di questa piattaforma, ti consiglio per esempio di vedere The Boys e Doom Patrol. Se però vuoi saperne di più su tutte le serie TV consigliate da vedere su Prime Video, leggi la mia guida dedicata all’argomento.

Non riesci più a trovare questa serie TV in streaming su Amazon Prime Video? Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che i diritti sono scaduti. In questo caso, la serie TV potrebbe essere disponibile in streaming su un’altra piattaforma, come per esempio NOW TV o Netflix.

In tal caso, per restare sempre aggiornato su dove è possibile vedere questa serie TV in streaming, fai clic sul pulsante Trova in streaming che puoi vedere qui di seguito.

carnival row 1

Il link contenuto all’interno del pulsante in questione rimanda alla scheda della serie TV sul sito Web Just Watch che, tramite il suo motore di ricerca, permette di sapere sempre in tempo reale dove e come vedere una serie TV o un film in streaming. Scommetto che non lo sapevi, vero?

Carnival Row recensione

Carnival Row recensione

Carnival Row ha ricevuto consensi positivi da parte della critica (il punteggio è di 7,9 su IMBD), al netto di alcune perplessità che è possibile riscontrare, a causa di una sceneggiatura non priva di sbavature e di uno sviluppo segnato da cambiamenti in corso d’opera.

Carnival Row, infatti, avrebbe originariamente dovuto essere un film con Guillermo del Toro nel ruolo di co-sceneggiatore, produttore esecutivo e regista. Nonostante i cambiamenti apportati, la storia della serie televisiva si fa comunque forte dei messaggi più cari al regista messicano: il razzismo, la xenofobia, l’immigrazione e l’integrazione.

Inoltre, Carnival Row si fa notare per la sua eccellente fotografia, oltre che per la sua scenografia gotica e barocca che, grazie alle riprese effettuate nella città di Praga, ricrea alla perfezione un’ambientazione fantasy, vittoriana e steampunk.

A tal proposito, per saperne di più al riguardo, ti consiglio di leggere la mia recensione.