Alessandro Borghi è un attore italiano che è diventato famoso grazie alla sua interpretazione del personaggio di Numero 8, nel film e nella serie TV Suburra.

In questo articolo, puoi trovare una risposta a tutte le domande più frequenti che riguardano l’attore e la sua vita privata, oltre che sui film e sulle serie TV che gli hanno permesso di ottenere numerosi riconoscimenti, tra cui l’ambito premio David di Donatello.

Alessandro Borghi età e altezza

Chi è Alessandro Borghi? Dov’è nato? L’attore è nato a Roma il 19 settembre 1986 ed è alto 1 metro e 86 cm. Inizialmente, ha lavorato come stuntman ma, a partire dal 2011, ha intrapreso la carriera nella recitazione.

Alessandro Borghi vita privata

Alessandro borghi vita privata

Con chi sta Alessandro Borghi? È fidanzato o sposato? È single? Rispondere a questa domanda e avere informazioni sulla sua vita privata non è semplice, dal momento in cui l’attore è molto riservato e non ama particolarmente mettersi in mostra sui social network, nonostante sia comunque attivo su Instagram.

Tuttavia, si sa che l’attore è stato per lungo tempo fidanzato con Roberta Pitrone. I due, però, si sono lasciati e, di recente, l’attore romano è stato visto in compagnia della modella Irene Forti.

Alessandro Borghi film e serie TV

Suburra Alessandro Borghi

L’attore ha recitato in numerosi film italiani: oltre al film Suburra ha recitato in alcune pellicole di noti registi italiani. Tra i più famosi vi sono le pellicole The Place di Paolo Genovese, il film Fortunata di Sergio Castellitto, Napoli velata di Ferzan Özpetek e Il Primo Re di Matteo Rovere.

Degna di nota è, però, la sua interpretazione nel film Sulla mia pelle, grazie alla quale, nel 2019, ha ricevuto il premio David di Donatello come “Miglior attore protagonista“.

Per quanto riguarda le serie TV, invece, l’attore ha recitato in un episodio di Distretto di polizia, ma sicuramente ai più è noto per il suo ruolo di Aureliano Adami, alias Numero 8, in Suburra – La serie, una serie TV Netflix prequel del film Suburra.

Il primo progetto internazionale dell’attore è però Diavoli, una serie TV Sky italiana, britannica e francese nella quale ha interpretato il personaggio di Massimo Ruggiero, a fianco del noto attore statunitense Patrick Dempsey. Diavoli è, infatti, la prima serie TV in cui l’attore ha recitato in lingua inglese, scegliendo di farsi doppiare da Andrea Mete.

Alessandro Borghi e Tommaso Paradiso

L’attore romano ha collaborato con Tommaso Paradiso, ex leader dei Thegiornalisti. Alessandro borghi, è infatti, il protagonista del videoclip della canzone Questa nostra stupida canzone d’amore. Puoi vederlo qui di seguito pubblicato.

Alessandro Borghi e Salmo

Il videoclip della canzone Lunedì di Salmo vede come protagonista Alessandro Borghi: la sua interpretazione è particolarmente degna di nota, in quanto l’attore è caratterizzato da un look particolarmente trasandando, adatto a rappresentare l’ambientazione post-apocalittica che fa da sfondo alla canzone. Puoi vedere il video qui di seguito pubblicato.

Alessandro Borghi a Le Iene

Tra le più note interviste ad Alessandro Borghi vi è quella fatta da Le Iene, dove l’attore racconta di non aver interpretato un ruolo gay, ma si immagina di vincere l’Oscar con un ruolo da trans.

Alessandro Borghi a Radio Deejay

L’attore è stato più volte ospite a Radio Deejay per presentare i film in cui recita, spesso assieme ad altri suoi colleghi. Una tra le sue interviste più recenti è quella per il noto programma radiofonico Deejay chiama Italia in cui, assieme al regista Matteo Rovere e all’attore Alessio Lapice, presenta il film Il primo Re. Puoi vedere il video qui di seguito.

Alessandro Borghi a EPCC

Come detto, l’attore romano è stato intervistato in parecchi programmi televisivi, ma è sicuramente degna di nota la sua “performance musicale” assieme a Cattelan.

Durante la trasmissione del programma EPCC, infatti, i due hanno duettato sulle note di “As Long as You Love Me” e “Everybody dei Backstreet’s Back”, indossando persino dei caschetti biondi. Puoi trovare l’imperdibile video pubblicato di seguito.

Alessandro Borghi è bello?

Alessandro borghi senza barba

Per quanto la bellezza di una persona sia un valore del tutto soggettiva e, inoltre, nel caso di un attore, un aspetto in secondo piano, rispetto al suo talento nella recitazione, è possibile comunque affermare che Alessandro Borghi sia un bell’uomo.

L’attore è a conoscenza di essere esteticamente apprezzato da molte donne, alcune delle quali, però, potrebbero preferirlo senza barba, elemento che, invece, sembra contraddistinguerlo.